foroeuropeo.it
Print Friendly, PDF & Email

esame avvocato 2020 - sorteggio e al conseguente abbinamento tra le sedi di Corte di Appello

Commissione presso il Ministero della Giustizia per esame avvocato - sessione 2020 - Decreto Legge 21 maggio 2003 n. 112 coordinato con Legge di conversione 18 luglio 2003 n. 180 - nominata con D.M. 14 settembre 2020.

Modalità e procedure per lo svolgimento dell’esami di Stato per l’abilitazione all’esercizio della professione forense – sessione 2020

giustizia ministeroDecreto 13 aprile 2021 - Nuove modalità e procedure per lo svolgimento dell’esami di Stato per l’abilitazione all’esercizio della professione forense – sessione 2020 13 aprile 2021  pubblicato nella Gazzetta Ufficiale - Serie Generale -  n. 89 del 14 aprile 2021

Esame di Stato per l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato - convertito in legge

togaaaDecreto-legge 13 marzo 2021, n. 31, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 62 del 13 marzo 2021.  come modificato dal senato  e convertito dalla camera il 13 aprile 2021

Pagamento contributi Gestione Commercianti richiesto dall’Inps – Opposizione alla cartella notificata dall’ente ad una s.n.c. - Corte di Cassazione, sez. I, ordinanza n. 2665 del 4 febbraio 2021.  

Opposizione del socio amministratore di una s.n.c., quale intimato, alla cartella esattoriale relativa al mancato pagamento del contributo per il biennio 2010-2011  - Cassazione, sez. I, ordinanza n. 2665 del 4 febbraio 2021, a cura di Riccardo Redivo, già presidente di sezione della Corte d’Appello di Roma.

somme dovute per la custodia delle auto sequestrate - Corte di Cassazione, sez. II, ordinanza n. 2113 del 25. 1. 2021

Condanna,  in primo grado,  del Ministero degli interni e del MEF e, in appello del solo Ministero Interni,  al pagamento di quanto richiesto. Ricorso per cassazione del Ministero soccombente – Difetto di legittimazione passiva del Ministero condannato -  Corte di Cassazione, sez. II, ordinanza n. 2113 del 25 gennaio 2021, a cura di Riccardo Redivo, già presidente di sezione della Corte d’Appello di Roma.

Falsa attestazione in autocertificazione per spostamento DPCM 08/03/2020 –COVID-19 - (Art. 483 CP) - Sentenza 54/2021 del 27/01/2021 - Tribunale Ordinario di Reggio Emilia

Imputati del reato di cui all’art. 483 c.p. per aver “attestato” falsamente in autocertificazione la motivazione allo spostamento di cui al DPCM 08 marzo 2020. Il Pubblico Ministero chiedeva al Giudice di merito l’emissione di Decreto Penale di Condanna. Il Tribunale adito non accoglieva la richiesta e pronunciava sentenza di non luogo a procedere- a cura della Dott.ssa Fiorella Mandaglio

condominio - uso del bene comune – lastrico solare – corte di cassazione, sez. 2, sentenza n. 4513 del 19 febbraio 2021 - commento

Lastrico solare comune  -  installazione di impianto di radiotrasmissione – violazione dei diritti degli altri condomini –  illegittimità -   corte di cassazione, sez. 2, sentenza  n.  4513  del 19 febbraio  2021 a cura di Adriana Nicoletti – Avvocato del Foro di Roma – Commento

Condominio – assemblea – convocazione – corte di cassazione, sez. 2, ordinanza n. 7066 del 12 marzo 2021 - commento

Mancata convocazione - avviso di ricevimento -  disconoscimento della sottoscrizione – perizia grafologica -   corte di cassazione, sez. 2, ordinanza  n.  7066  del 12 marzo  2021 a cura di Adriana Nicoletti – Avvocato del Foro di Roma – Commento

Azione possessoria – reintegrazione – corte di cassazione, sez. 6, ordinanza n. 2316 del 02 febbraio 2021 - commento

Canna fumaria – rimozione ad opera del proprietario del fondo servente - diritto di servitù – violazione – sussistenza - corte di cassazione, sez. 6, ordinanza n. 2316 del 02 febbraio 2021 a cura di Adriana Nicoletti – Avvocato del Foro di Roma – Commento

Errata attestazione di conformità della copia analogica di sentenza - Corte di Cassazione Ord. Sez. 1 n. 4401 del 18/02/2021

Nel caso in cui la sentenza impugnata sia stata redatta in formato digitale, l'attestazione di conformità della copia analogica predisposta per la S. C. (...) può essere redatta, ex art. 9, commi 1-bis e 1-ter della I. n. 53 del 1994, dal difensore che ha assistito la parte nel precedente grado di giudizio, i cui poteri processuali e di rappresentanza permangono, anche nel caso in cui allo stesso fosse stata conferita una procura speciale per quel singolo grado, sino a quando il cliente non conferisca il mandato alle liti per il giudizio di legittimità ad un altro difensore»

Disturbo delle occupazioni e del riposo delle persone (art. 659 c.p.)

Amministratore di una discoteca imputato del reato di cui all’art. 659 c.p. per non aver adottato misure idonee ad impedire la propagazione di musica, rumori e schiamazzi  - La condanna da parte del giudice del merito veniva contestata in sede di legittimità  per  irregolarità della costituzione di parte civile ai fini del risarcimento e per errata valutazione sull’esistenza del reato - Corte di Cassazione, III sez. penale,  sentenza n. 2258 del 17 novembre 2020, a cura di Riccardo Redivo, già presidente di sezione della Corte d’Appello di Roma.

Sanzioni amministrative - Corte di Cassazione, Ordinanza n. 6897 del 11/03/2021

Esposizione a campi elettrici, magnetici ed elettromagnetici - Limiti fissati dall’art. 3, comma 2, del d.p.c.m. 8 luglio 2003 – Obbligo di osservanza in relazione alla destinazione potenziale degli edifici esposti al campo – Fondamento.

Spese giudiziali civili - Corte di Cassazione, Sentenza n. 8561 del 26/03/2021

Distrazione delle spese - Dichiarazione del difensore - Patrocinio a spese dello Stato - Rinuncia implicita - Esclusione - Fondamento.

Realizzazione ex novo di una veranda con chiusura, totale o parziale, d’un balcone - Consiglio di Stato Sentenza n. 2272 del 16/03/2021

La realizzazione ex novo di una veranda con chiusura, totale o parziale, d’un balcone, determina un nuovo volume, che va a modificare la sagoma d’ingombro dell'edificio, per cui è necessario il previo rilascio del permesso di costruire. Il discorso non cambia, sol perché il balcone è incassato nella struttura dell’edificio, non è aggettante (sporgente) dal muro perimetrale di esso e viene chiuso nel suo (dapprima aperto) quarto lato, poiché in tal modo viene trasformato da spazio aperto in nuovo locale chiuso (pur se arieggiato, come arieggiate sono pure le altre stanze interne) dell’appartamento. In tal caso, infatti, si ha la trasformazione del balcone in una veranda chiusa (lo stesso sarebbe stato se vi fosse un bow-window, ecc.) in un nuovo locale autonomamente utilizzabile, che viene ad aggregarsi ad un preesistente organismo edilizio e ne cambia l’uso, come se fosse una stanza in più, non prevista, né assentita come tale dall’originario titolo edilizio.

Delitti contro il patrimonio - Corte di Cassazione Sentenza n. 37818 ud. 25/11/2020 - deposito del 30/12/2020

Prelievo forzoso di ovociti - Reato di rapina – Configurabilità – Ragioni.

Servitù di passaggio e “Azione negatoria servitutis” - Corte di Cassazione, sez. II, sentenza n. 4517 del 19. 2. 2021.  

Vendita di un fondo con autorizzazione contrattuale al transito della venditrice senza diritto di sosta – Azione negatoria servitutis, con richiesta di risarcimento del danno per l’esercizio abusivo del transito – Insussistenza della servitù - Corte di Cassazione, sez. II, sentenza n. 4517 del 19 febbraio 2021, a cura di Riccardo Redivo, già presidente di sezione della Corte d’Appello di Roma.

Stato di ebbrezza del conducente – Cass. n. 28/2021

Circolazione stradale - condotta dei veicoli - stato di ebbrezza del conducente - Guida sotto l'influenza dell'alcool - Accertamento mediante alcooltest - Obbligo di avviso al trasgressore della facoltà di farsi assistere da un difensore di fiducia - Sussistenza - Fondamento - Attesa del difensore eventualmente nominato - Esclusione. Circolazione stradale - sanzioni

Rimborso forfettario delle spese generali – Cass. n. 1421/2021

Avvocato e procuratore - onorari - tariffe professionali - Rimborso forfettario delle spese generali - Mancata statuizione circa la loro debenza ovvero circa la percentuale rimborsabile - Spettanza nella misura del quindici per cento sul compenso professionale - Modifiche introdotte dal d.m. n. 37 del 2018 - Incidenza dell'espressione "di regola" di cui all'art. 4 del d.m. n. 55 del 2014 - Esclusione.

Avvocati - esercizio effettivo della professione - DM n. 47/2016 - Consiglio nazionale forense, parere n. 6 del 3 febbraio 2021

verifica dell’esercizio effettivo della professione da parte dei Consigli dell'Ordine  sospesa in attesa di un Decreto Ministeriale

Liquidazione delle spese processuali - Vincolo ai parametri medi

Spese giudiziali civili - "ius superveniens" - liquidazione - Liquidazione delle spese processuali successiva al d.m. n. 55 del 2014 - Vincolo ai parametri medi - Esclusione - Scostamento rispetto ai valori minimi o massimi - Specifica motivazione - Necessità.

Uso del bene comune – trasformazione in terrazzo a tasca – corte di cassazione, sez. 2, sentenza n. 2126 del 29 gennaio 2021 -  commento

Tetto -  trasformazione in terrazzo a tasca – illegittimità – remissione in pristino – limiti -   corte di cassazione, sez. 2, sentenza  n.  2126  del 20 gennaio  2021 a cura di Adriana Nicoletti – Avvocato del Foro di Roma – Commento

condominio – tabelle millesimali – corte di cassazione, sez. 6, ordinanza n. 3041 del 09 febbraio 2021 -  commento

Assemblea –  approvazione e modifica  delle tabelle millesimali – criteri per la formazione - maggioranze -  corte di cassazione, sez. 6, ordinanza  n.  3041 del 09 febbraio  2021 a cura di Adriana Nicoletti – Avvocato del Foro di Roma – Commento

esame di Stato 2020 per l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato durante l'emergenza epidemiologica da COVID-19

DECRETO-LEGGE 13 marzo 2021, n. 31 Misure urgenti in materia di svolgimento dell'esame di Stato per l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato durante l'emergenza epidemiologica da COVID-19. (21G00041) (GUn.62 del 13-3-2021)Vigente al: 14-3-2021

casella PEC del destinatario "piena" - Corte di Cassazione, Sent. Sez. L Num. 5646 del 02/03/2021

"La notificazione di un atto eseguita ad un soggetto, obbligato per legge a munirsi di un indirizzo di posta elettronica certificata, si ha per perfezionata con la ricevuta con cui l'operatore attesta di avere rinvenuto la cd. casella PEC del destinatario "piena", da considerarsi equiparata alla ricevuta di avvenuta consegna, in quanto il mancato inserimento nella casella di posta per saturazione della capienza rappresenta un evento imputabile al destinatario, per l'inadeguata gestione dello spazio per l'archiviazione e la ricezione di nuovi messaggi" (conferma Cass. n. 3164 del 2020).

Circolazione stradale – Autobus privato – Utilizzazione corsia preferenziale  e varco ZTL - Corte di Cassazione, sez. II, ordinanza n. 2112 del 25. 1. 2021.  

Infrazione al codice stradale per circolazione del mezzo che utilizzava abusivamente la corsia preferenziale – Opposizione a verbale d’accertamento violazione cod.strada - Corte di Cassazione, sez. II, ordinanza n. 2112 del 25 gennaio 2021, a cura di Riccardo Redivo, già presidente di sezione della Corte d’Appello di Roma.

Deliberazione assembleare – residuo attivo della gestione –corte di cassazione, sez. 2, ordinanza n. 3043 del 09 febbraio 2021 -  commento

Assemblea – locazione di lastrico solare condominiale -  destinazione dei canoni a compensazione dei contributi dovuti – legittimità -  corte di cassazione, sez. 2, ordinanza  n.  3043  del 09 febbraio  2021 a cura di Adriana Nicoletti – Avvocato del Foro di Roma – Commento

Ordinanza comunale di esecuzione lavori – corte di cassazione, sez. 6, ordinanza n. 1731 del 27 gennaio 2021 -  commento

Immobile in comproprietà –  esecuzione lavori necessari – ordinanza del Comune -inadempimento – principio di solidarietà – sussistenza -    corte di cassazione, sez. 6, ordinanza  n.  1731 del 27 gennaio 2021 a cura di Adriana Nicoletti – Avvocato del Foro di Roma – Commento

REGISTRI CONDOMINIALI E NUOVI OBBLIGHI DELL’AMMINISTRATORE

monitor icon 1REGISTRI CONDOMINIALI E NUOVI OBBLIGHI DELL’AMMINISTRATORE - La “ratio” dei nuovi registri Il registro delle assemblee. Il registro della contabilità. 5. Il registro dell’anagrafe condominiale. a) principi regolatori e normativa collegata: b) Normativa anteriore e posteriore alla riforma. c) Ancora sulla funzione del registro dell’anagrafe. d) le variazioni sui dati soggettivi e la copia del rogito. e) il condomino apparente. f) I soggetti legittimati passivamente. g) L’anagrafe del supercondominio. -Testo e Video  a cura di Riccardo Redivo, già presidente di sezione della Corte d’Appello di Roma.

interesse pubblico alla diffusione di una notizia - Diritti della personalità interesse pubblico alla diffusione di una notizia - Diritti della personalità - Corte Cassazione Ordinanza n. 4477 del 19/02/2021     

attività giornalistica - pubblicazione di foto di un minore - condizioni - interesse pubblico specifico - consenso dell'interessato - altre condizioni eccezionali - fattispecie.

Legittimi i compensi e gettoni di presenza  a favore dei componenti del CNF - Consiglio di Stato, sentenza n 1616 del 24.2.2021

La possibilità di prevedere compensi e gettoni di presenza a favore dei componenti del CNF può quindi considerarsi rientrante nell’ampio potere regolamentare riconosciuto allo stesso Organo dagli articoli 35, comma 1, lettera b), e 37 della legge 31 dicembre 2012, n. 247, in relazione al “funzionamento” dell’organo medesimo, anche in correlazione con la maggiore ampiezza dei compiti “esterni” attribuitigli dal legislatore del 2012, come in precedenza evidenziato

Il diritto dell'erede di accedere ai dati digitali contenuti in un telefonino

Il diritto dell'erede di accedere ai dati digitali contenuti in un telefonino  - Apple Italia condannata  a fornire assistenza per il recupero dei dati dagli Account del de cuis per consentire all'erede l'acquisizione delle credenziali d'accesso all'ID Apple" - Il testamento digitale - Ordinanza del Tribunale di Milano del 10 Febbraio 2021 . Ne parliamo con l'avv. Paolo Ricchiuto del Foro di Roma nel Salotto Giuridico Virtuale Foroeuropeo - Partecipazione gratuita.

Testimonianza dell'avvocato - Facoltà astensione – Cass. n. 27703/2020

Prova civile - testimoniale - capacita' a testimoniare - Testimonianza dell'avvocato - Facoltà astensione - Funzione - Controllo del giudice - Oggetto.

Liquidazione - Spese di consulenza – Cass. n. 28309/2020

Spese giudiziali civili - "ius superveniens" - liquidazione - Spese di consulenza - Mancata determinazione del compenso del consulente tecnico d'ufficio - Errore materiale - Correzione della sentenza - Ammissibilità.

Spese giudiziali - Mancata liquidazione degli accessori di legge – Cass. n. 28323/2020

Provvedimenti del giudice civile - sentenza – correzione - Spese giudiziali - Mancata liquidazione degli accessori di legge - Omessa indicazione delle parti beneficiarie della liquidazione - Procedimento di correzione di errore materiale

condominio - Uso del bene comune – trasformazione in terrazzo a tasca – corte di cassazione, sez. 2, sentenza n. 2126 del 29 gennaio 2021 -  commento

Tetto -  trasformazione in terrazzo a tasca – illegittimità – remissione in pristino – limiti -   corte di cassazione, sez. 2, sentenza  n.  2126  del 20 gennaio  2021 a cura di Adriana Nicoletti – Avvocato del Foro di Roma – Commento

Correzione di errore materiale – Condizioni per l’ammissibilità del procedimento - Corte di Cassazione, sez. II, ordinanza n. 2621 del 4 febbraio 2021  

Ipotesi di errore emendabile solo con l’impugnazione per revocazione di sentenza – Presupposti per l’esperibilità del procedimento di cui all’art. 287 c.p.c. – Cass., sez. II, ordinanza n. 2621 del 4 febbraio 2021, a cura di Riccardo Redivo, già presidente di sezione della Corte d’Appello di Roma.

Spese giudiziali - Mancata liquidazione degli accessori di legge Corte di Cassazione, Sez. 1, Ordinanza n. 28323/2020

Provvedimenti del giudice civile - sentenza – correzione - Spese giudiziali - Mancata liquidazione degli accessori di legge - Omessa indicazione delle parti beneficiarie della liquidazione - Procedimento di correzione di errore materiale - Ammissibilità - Fattispecie.

Avvocato - onorari - ammissibile il ricorso per cassazione, per violazione dell'art. 2233, comma 2, c.c., Corte di Cassazione, Sez. 6 - 5, Ordinanza n. 28113/2020 

Avvocato - onorari - tariffe professionali - Compensi al difensore - Liquidazione - Limiti al ricorso per cassazione - Denunciabilità della violazione del limite di cui all'art. 2233, comma 2, c.p.c.

Difetto di ius postulandi in capo al praticante avvocato nel giudizio di appello che si svolge dinanzi al tribunale in composizione monocratica nelle cause civili di competenza del giudice di pace - Corte di Cassazione Ordinanza, Sez. 2 n. 3676 del 12/02/

La Corte ha avuto modo di affermare che "Il praticante avvocato non è legittimato ad esercitare il patrocinio nel giudizio di appello che si svolge dinanzi al tribunale in composizione monocratica nelle cause civili di competenza del giudice di pace, poiché tali cause non sono ricomprese nell'elenco di cui all'art. 7 della L. n. 479 del 1999, norma che deroga alla regola generale secondo la quale il patrocinio legale è subordinato al superamento dell'esame di Stato e all'iscrizione all'albo degli avvocati e, quindi, di stretta interpretazione" (Cass. Sez. 2, Sentenza n. 3917 del 29/02/2016, Rv. 639064).

Avvocato - giudizio definitivo transattivamente - solidarietà ex art. 68 r.d.l. n. 1578 del 1933 -. Corte di Cassazione Ordinanza n. 3052 del 09/02/2021

L’obbligo solidale di pagare le competenze professionali dei difensori, ex art. 68 del r.d.l. n. 1578 del 1933, in caso di definizione della lite mediante transazione, grava su tutte le parti che vi abbiano aderito ed abbiano partecipato al giudizio in tal modo definito, non estendendosi nei confronti di chi, pur avendo aderito alla transazione, non abbia tuttavia assunto la qualità di parte processuale.

Esame avvocato 2020 e 2021 – L’ Organismo Congressuale Forense ha chiesto al Ministro della giustizia di modificare le disposizioni organizzative dell’esame di avvocato previsto per il 13,14 e 15 Aprile 2021 e per dicembre 2021

Le richieste: 1) prevedere che sia disposta la costituzione delle sottocommissioni di cui all'art. 47, comma 3, della legge 247/2012 in numero adeguato a consentire la divisione dei candidati fino ad un massimo di n. 150 per ciascuna di esse; 2) consentire che, al fine di rispettare le misure di distanziamento sociale ed anti- assembramento previste dalla normativa emergenziale anti-pandemica, lo svolgimento delle prove scritte possa avvenire in più plessi distinti anche su base circondariale o subcircondariale, delegandosi a ciascuna sottocommissione le relative competenze e responsabilità di gestione; 3) prevedere che la correzione degli elaborati sia affidata a ciascuna delle sottocommissioni innanzi alla quale i relativi candidati abbiano sostenuto le prove scritte, al fine di evitare che le necessità logistiche connesse agli spostamenti degli elaborati ritardino ulteriormente le operazioni di correzione.

Locazione di immobile ad attività di bar e caffetteria – Sospensione del pagamento del canone e sfratto per morosità  - Immobile inutilizzabile in quanto sprovvisto di cambio di destinazione e di agibilità - Corte di Cassazione, sez. III, ordinanza n. 215

Rigetto della domanda di sfratto per morosità, con sentenza riformata in appello – Ricorso per cassazione – Legittimità della sospensione del pagamento del canone ex art. 1460 c.c. - Corte di Cassazione, sez. III, ordinanza n. 2154 del 29 gennaio 2021, a cura di Riccardo Redivo, già presidente di sezione della Corte d’Appello di Roma.

Appalto di ristrutturazione immobile locato al conduttore poi fallito – Indebito arricchimento - Corte di Cassazione, sez. VI, ordinanza n. 1708 del 26 gennaio 2021.  

Appalto di ristrutturazione di immobile da parte del conduttore - Richiesta di pagamento delle opere - Mancato pagamento del prezzo pattuito dal conduttore fallito – Azione di indebito arricchimento dall’appaltatrice nei confronti del proprietario-locatore dell’immobile – Inammissibilità - Corte di Cassazione, sez. VI, ordinanza n. 1708 del 26 gennaio 2021, a cura di Riccardo Redivo, già presidente di sezione della Corte d’Appello di Roma.

esame avvocato 2020 - commissione centrale e sottocommissioni

Decreto 20 gennaio 2021 - Nomina commissione centrale e sottocommissioni - sessione di esame avvocato 2020

Procedimento civile - controversie, regolate dal processo del lavoro, di opposizione ad ordinanza-ingiunzione – Corte Cassazione, SU Sentenza n. 2145 del 29/01/2021

Le Sezioni Unite, pronunciando su questione di massima di particolare importanza, hanno affermato il seguente principio di diritto: sospensione dei termini processuali nel periodo feriale alle controversie, regolate dal processo del lavoro, di opposizione ad ordinanza-ingiunzione che abbiano quale oggetto violazioni concernenti le disposizioni in materia di tutela del lavoro, di igiene

Iscrizione anticipata nel registro dei praticanti - Cass. n. 24379/2020

Avvocato e procuratore - albo - praticanti procuratori - Art. 41, comma 6, lett. d) della l. n. 247 del 2012 - Iscrizione anticipata nel registro dei praticanti - Requisito di ammissione - Iscrizione all'ultimo anno del corso di studio - Nozione - Disciplina convenzionale ex art. 40 della l. n. 247 del 2012 - Idoneità derogatoria - Esclusione.

Attività stragiudiziale – compenso – Cass. n. 21565/2020

Avvocato e procuratore – onorari - Attività stragiudiziale - Autonomo compenso per attività stragiudiziali - Individuazione - Criteri - Obbligo di accertamento giudiziale - Contenuto.

31 marzo 2021 - Attivazione presso la Corte di cassazione, settore civile, del servizio di deposito telematico degli atti e dei documenti da parte dei difensori delle parti

Ministero della giustizia - Decreto 27 gennaio 2021 - Attivazione presso la Corte di cassazione, settore civile, del servizio di deposito telematico degli atti e dei documenti da parte dei difensori delle parti. (21A00494) - (GU n.22 del 28-1-2021)

Lo studio legale non è un luogo pubblico o aperto al pubblico. L’avvocato non è obbligato a disporre di uno studio legale. Consiglio di Stato Sentenza n. 00653 del 21/01/2021

 1. Superamento delle barriere architettoniche: oneri per le opere per il superamento delle barriere architettoniche, 2.esclusione della qualità di luogo pubblico o aperto al pubblico dello studio legale, 3. l’avvocato non è obbligato a disporre di uno studio -  Consiglio di Stato Sentenza n. 00653 del 21/01/2021

LA NUOVA ASSEMBLEA CONDOMINIALE IN TEMPO DI COVID-19 (2)

nicolettiLA NUOVA ASSEMBLEA CONDOMINIALE IN TEMPO DI COVID-19 -  A - videolezione, B - Normativa di riferimento  e Commento. a cura di Adriana Nicoletti Avvocato del Foro di Roma

Accedi

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO

sciola bbbbbb - CORSO ESAME ORALE ABILITAZIONE AVVOCATO

  • ESAME ORALE

    ESAME ORALE

    A.PERCORSI DIDATTICI, SVILUPPATI PER OGNI MATERIA, CONTENENTI: videolezioni, diapositive, sommari e schede per appunti, domande e risposte annotate con i riferimenti normativi, link di collegamento alla banca dati di foroeuropeo.it.

    B.QUADERNI con i testi da visualizzare e stampare.

    Un sistema rivoluzionario per la preparazione, rapida e completa, agli esami orali di abilitazione di avvocato.

    D.L. 31/2021 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI

    7. La seconda prova orale è pubblica e deve durare non meno di quarantacinque e non più di sessanta minuti per ciascun candidato. Essa si svolge a non meno di 30 giorni di distanza dalla prima e consiste:

    a) nella discussione di brevi questioni relative a cinque materie scelte preventivamente dal candidato, di cui:

      -una tra diritto civile e diritto penale, purché diversa dalla materia già scelta per la prima prova orale;

      -una tra diritto processuale civile e diritto processuale penale;

      -tre fra le seguenti: diritto civile, diritto penale, diritto costituzionale, diritto amministrativo, diritto tributario, diritto commerciale, diritto del lavoro, diritto dell'Unione europea, diritto internazionale privato, diritto ecclesiastico.

    b) nella dimostrazione di conoscenza dell'ordinamento forense e dei diritti e doveri dell'avvocato.

     

  • CORSO ONLINE DIRITTO PROCESSUALE CIVILE

    CORSO ONLINE DIRITTO PROCESSUALE CIVILE

    copertina manuali

    12 PERCORSI DIDATTICI CONTENENTI: videolezioni, diapositive, sommari e schede per appunti, domande e risposte annotate con i riferimenti normativi, link di collegamento alla banca dati "Codici civili annotati con le massime della Cassazione" di foroeuropeo.it – Quaderni con i testi da visualizzare e stampare 

    Contenuto:
    14 percorsi didattici

    -con 55 videolezioni con diapositive
    -con sommari e schede (quaderno pdf  per appunti da stampare)
    -con domande e risposte annotate con i riferimenti normativi
    -con link di collegamento alla banca dati "Codici civili annotati con le massime della Cassazione" 
    Quaderno con testi e domande e risposte

     Hanno collaborato:
        Centro Studi Foroeuropeo
        Domenico Condello - Avvocato del Foro di Roma
        Riccardo Redivo - Magistrato - Già presidente di sezione della Corte di appello di Roma
        Giuseppina Fanelli - Avvocato del Foro di Roma - Dottore di ricerca 
        Alessio Bonafine - Avvocato del Foro di Roma - Dottore di Ricerca
        Paola Lecci - Avvocato del Foro di Lecce  - Ricercatrice

    Altre informazioni: 

    INDICE: LE VIDEOLEZIONI DEI PERCORSI FORMATIVI:

    Read more

  • CORSO ONLINE DIRITTO PROCESSUALE PENALE

    CORSO ONLINE DIRITTO PROCESSUALE PENALE

    percorsi didattici con: videolezioni con diapositive inserite in 15 percorsi formativi. Quaderno pdf da visualizzare e stampare con sommari e schede per appunti. Quaderno con domande e risposte annotate con i riferimenti normativi e con link di collegamento alla banca dati  di foroeuropeo.it 

    Contenuto:
    12 percorsi didattici

    -con 40 videolezioni con diapositive
    -con sommari e schede (quaderno pdf  per appunti da stampare)
    -con domande e risposte annotate con i riferimenti normativi
    -con link di collegamento alla banca dati foroeuropeo.it 

    Quaderno pdf con sommari e schede per appunti e con domande e risposte.

    Hanno collaborato:

    Centro studi foroeuropeo
    Domenico Condello – Avvocato del Foro di Roma
    Irma Conti – Avvocato del Foro di Roma
    Davide Pagani – Avvocato del Foro di Roma
    Fabio Stancati – Avvocato del Foro di Roma

    Altre informazioni:

    Read more

  • CORSO ONLINE DIRITTO AMMINISTRATIVO

    CORSO ONLINE DIRITTO AMMINISTRATIVO

    50 videolezioni con diapositive inserite in 15 percorsi formativi. Quaderno pdf da visualizzare e stampare con sommari e schede per appunti. Quaderno con domande e risposte annotate con i riferimenti normativi e con link di collegamento alla banca dati "Codici civili annotati con le massime della Cassazione" di foroeuropeo.it 

  • ORDINAMENTO FORENSE E DIRITTI E DOVERI DELL'AVVOCATO

    ORDINAMENTO FORENSE E DIRITTI E DOVERI DELL'AVVOCATO

    12 percorsi didattici con videolezioni, diapositive, sommari e schede per appunti, domande e risposte annotate con i riferimenti normativi, link di collegamento alla banca dati di foroeuropeo.it – Quaderni con i testi da visualizzare e stampare.
    In preparazione - Pubblicazione prevista per il 20 Maggio 2021

  • Costo

    Costo

    Costo

LA NEGOZIAZIONE ASSISTITA

  • NEGOZIARE CON METODO

    Corso di formazione 

    LA NEGOZIAZIONE ASSISTITA, - NEGOZIARE CON METODO  - Il nuovo strumento di ADR che riconosce agli avvocati un ruolo centrale nell’assistere le parti nella negoziazione finalizzata alla ricerca di un accordo –Docenti: Tiziana Fragomeni: avvocato negoziatore, mediatore e formatore in tecniche di negoziazione, mediazione e gestione costruttiva dei conflitti. Responsabile scientifico del Movimento Enne.Zero - Flavia Silla: avvocato patrocinante in Cassazione, dottore commercialista, revisore legale, mediatore ai sensi del D.lgs. n. 28/2010 e pubblicista I lezione Venerdì 11 giugno 2021 Corso di formazione - Quattro lezioni da 5 ore, con orario per un totale di 20 ore. Richiesto accreditamento al C.N.F.

  • LA NEGOZIAZIONE ASSISTITA

    PREMESSA

    Chi svolge la professione dell’avvocato sa bene che già da tempo tutto sta andando in una precisa direzione: la necessità di un avvocato esperto non solo di contenzioso ma anche di negoziazione che, se utilizzata con metodo, offre al legale gli strumenti per scegliere la migliore strategia con il suo assistito per giungere a esiti soddisfacenti e produttivi, sia per il cliente sia per il professionista avvocato.

    Il corso di formazione si propone di far conoscere la negoziazione assistita, entrata in vigore con il decreto legge 132/14, convertito con la legge 162/14, quale nuovo strumento di ADR che riconosce alle parti il potere di autoregolamentazione dei loro rapporti e ai rispettivi avvocati un ruolo centrale nell’assisterle nella negoziazione finalizzata alla ricerca di un accordo. Quest’ultimo, una volta raggiunto e sottoscritto dalle parti e dagli avvocati che le assistono, costituisce titolo esecutivo e per l’iscrizione di ipoteca giudiziale.

    Viene illustrato con aspetti pratici un metodo (Metodo O.A.S.I. – Osservare, Ascoltare, Sentire, Integrare e le sue mappe sinottiche) progettato per superare le logiche delle contrapposizioni grazie a una visione d’insieme che coglie tutti gli aspetti più rilevanti di un problema, tecnici e relazionali, facendo uso di strumenti che hanno come scopo quello di aiutare le persone a comprendere che cosa è veramente importante per gestire il loro problema e raggiungere una soluzione attraverso la strategia più efficace.

    OBIETTIVI

    Conoscere e saper usare lo strumento della negoziazione assistita, nei suoi aspetti procedurali e normativi;

    Conoscere e saper usare il Metodo O.A.S.I. e le sue mappe sinottiche per negoziare efficacemente.

     

  • DURATA

     DURATA

    Quattro lezioni da 5 ore, con orario 14.00/19.00 per un totale di 20 ore.

    I lezione Venerdì 11 giugno 2021

    • Il decreto 132/14: durata, forma, contenuto, requisiti
    • Conseguenze della mancata risposta all’invito ad aderire alla procedura
    • L’omologazione dell’accordo
    • Ipotesi di annullamento, nullità, risoluzione dell’accordo 

    II lezione Venerdì 18 giugno

    • Obblighi per le parti e per i difensori relativi alla tutela della riservatezza
    • L'invito del giudice ad avviare una procedura di negoziazione
    • Cooperare in buona fede e lealtà: cosa significa, cosa comporta 

    III lezione Venerdì 25 giugno

    • Il Metodo O.A.S.I. (Osservare, Ascoltare, Sentire, Integrare)
    • Come esaminare un negoziato: l’importanza dello sguardo sinottico
    • Anatomia della negoziazione: fase preparatoria, negoziale, conclusiva 

    IV lezione venerdì 2 luglio

    • Le mappe di O.A.S.I. Come il loro uso facilita la negoziazione
    • Come costruire una mappa dei princìpi da allegare alla convenzione di negoziazione
    • Applicazione delle mappe a casi concreti di negoziazione

     

  • DOCENTI

    DOCENTI

    Tiziana Fragomeni: avvocato negoziatore, mediatore e formatore in tecniche di negoziazione, mediazione e gestione costruttiva dei conflitti. Responsabile scientifico del Movimento Enne.Zero, Membro del Consiglio Direttivo di Progetto Conciliamo e del Comitato Tecnico Scientifico, da anni progetta, organizza e conduce workshop, corsi ed eventi in materia di negoziazione, gestione dei conflitti e mediazione per enti pubblici e privati. Autrice di testi in materia di mediazione e conflitto.

    Flavia Silla: avvocato patrocinante in Cassazione, dottore commercialista, revisore legale, mediatore ai sensi del D.lgs. n. 28/2010 e pubblicista. Collabora da tempo in qualità di docente a corsi e seminari organizzati da importanti società di formazione e da Ordini professionali ed è autrice di pubblicazioni in materia societaria, fallimentare e tributaria e, da ultimo, di mediazione civile e commerciale. E’ socio fondatore dell’associazione Enne.Zero costituita tra avvocati e professionisti della negoziazione e ha partecipato a diversi

Menu Offcanvas Mobile