Print Friendly, PDF & Email

Sfratto per morosità – Contratto verbale - Eccezione di usucapione - Corte di Cassazione, sez. V, ordinanza n. 13708 del 19. 5. 2021.

Sfratto per morosità – eccezione di nullità del contratto per mancanza di prova scritta del contratto ed eccezione di usucapione dell’immobile locato - Corte di Cassazione, sez. VI, ordinanza n. 13708 del 19 maggio 2021, a cura di Riccardo Redivo, già presidente di sezione della Corte d’Appello di Roma.

Opposizione a decreto ingiuntivo – Esame nel merito – Corte di Cassazione, Ordinanza n. 12960 del 13 maggio 2021 - commento

Illegittimità del decreto ingiuntivo – accertamento della sussistenza del credito – sussistenza - Corte di Cassazione, Sez. 3, Ordinanza  n.  12960    del 13 maggio  2021 a cura di Adriana Nicoletti – Avvocato del Foro di Roma – Commento

La cessione di cubatura non richiedente la forma scritta ad substantiam ex art. 1350 c.c.; Corte di Cassazione, SU Sentenza n. 16080 del 09/06/2021

principio di diritto: : La cessione di cubatura, con la quale il proprietario di un fondo distacca in tutto o in parte la facoltà inerente al suo diritto domenicale di costruire nei limiti della cubatura assentita dal piano regolatore….

obbligo per l’avvocato di trattare un numero minimo di affari in ciascun anno - Consiglio di Stato, Parere Numero 1012 del 09/06/202

“Il decreto del Ministro della giustizia 25 febbraio 2016, n. 47, recante disposizioni per l'accertamento dell'esercizio della professione forense”, vìola – laddove stabilisce che l’avvocato debba trattare “almeno cinque affari per ciascun anno, anche se l’incarico professionale è stato conferito ad altro professionista” (articolo 2, comma 2, lettera c),) – vìola l’articolo 59, par.3, della direttiva 2005/36/CE e l’articolo 49 TFUE, nonché l’articolo 15, par.3, in combinato disposto con l’articolo 15, par.2, lettera a), della direttiva 2006/123/CE.

Condominio – Regolamento di competenza – Corte di Cassazione, Sez. 6, Ordinanza n. 11847 del 06 maggio 2021 -  commento

 Modifica delle tabelle millesimali -  Regolamento di condominio contrattuale  – Clausola compromissoria – Incompetenza del Tribunale – Sussistenza - Corte di Cassazione, sez. 6, ordinanza  n.  11847  del 06 maggio  2021 a cura di Adriana Nicoletti – Avvocato del Foro di Roma – Commento

Condominio – Amministratore giudiziario – Corte di Cassazione, Sentenza n. 11717 del 05 maggio 2021 - commento

Amministratore di nomina giudiziaria – revoca entro il primo anno di mandato in assenza di giusta causa – ammissibilità – risarcimento per l’anticipato recesso – insussistenza - Corte di Cassazione, sez. 3, sentenza  n.  11717  del 05 maggio  2021 a cura di Adriana Nicoletti – Avvocato del Foro di Roma – Commento

Prelazione agraria e riscatto di due terreni agricoli venduti ad un terzo – Rinuncia successiva alla prelazione – Corte di Cassazione, sez. III, sentenza n. 12894 del 13 maggio 2021

Rinuncia alla prelazione comunicata all’affittuario poiché invalida, in quanto contenente un prezzo unico relativamente sia ai terreni, sia ai fabbricati rurali (rispetto ai quali ultimi l’attore non era titolare di alcun diritto di prelazione) – Cass., sez. III, sentenza n. 12894 del 13 maggio 2021, a cura di Riccardo Redivo, già presidente di sezione della Corte d’Appello di Roma.

Foroeuropeo ricorda Carlo Martuccelli, non più con noi. Presidente emerito del Consiglio dell’ordine degli Avvocati di Roma

martuccelliForoeuropeo ricorda Carlo Martuccelli, non più con noi - con un convegno sulla deontologia videoregistrato il 5 luglio 2016

Segnalazione alla Centrale dei Rischi

money iconCredito - istituti o enti di credito - altre aziende di credito - vigilanza e controllo - Segnalazione alla Centrale dei Rischi - Legittimità - Accertamento - Presupposti - Sussistenza del debito segnalato - Insufficienza - Onere della prova - Ripartizione. Personalita' (diritti della) - onore (reputazione) - risarcimento del danno In genere.

Condominio – Innovazioni gravose o voluttuarie –  Corte di Cassazione, Ordinanza n. 10371 del 22 aprile 2021 -  commento

House iconInterventi su parti comuni – Coibentazione dell’edificio – Cappotto termico – Innovazione gravosa o voluttuaria -   Insussistenza -    Corte di Cassazione, Sez. 2, Ordinanza  n.  10371  del 22 aprile  2021 a cura di Adriana Nicoletti – Avvocato del Foro di Roma – Commento

locazioni commerciali durante la pandemia - Giurisprudenza di merito

Sommario: La normativa precedente la pandemia - Le novità di cui ai vari DPCM del 2020 e del 2021 - Nuove possibilità per i conduttori di proseguire nella locazione ovvero di sospendere o ridurre il canone anche alla luce di disposizioni del codice civile e della legge n. 392/1978. - La giurisprudenza di merito sulle nuove normative - L’ultimo blocco degli sfratti e le proroghe dell’esecuzione (DPCM: legge n. 69/2021, di conversione del d.l. n. 41/2021). il conduttore, avrà la possibilità sia di ridurre l’entità del canone ovvero di sospenderne temporaneamente il pagamento (limitatamente al periodo di pandemia), sia di rinegoziare, con argomenti più efficace dimostrabili, il rinnovo del contratto, nonchè di ottenere la risoluzione dello stesso per eccessiva onerosità sopravvenuta ovvero per recesso motivato anticipato. di Riccardo Redivo, già presidente di sezione della Corte d’Appello di Roma.

La responsabilità della pubblica amministrazione per danno da ritardo. Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Adunanza Plenaria) decisione n. 7 del 23/04/2021.

la responsabilità della pubblica amministrazione per lesione di interessi legittimi, sia da illegittimità provvedimentale sia da inosservanza dolosa o colposa del termine di conclusione del procedimento, ha natura di responsabilità da fatto illecito aquiliano e non già di responsabilità da inadempimento contrattuale; è pertanto necessario accertare che vi sia stata la lesione di un bene della vita, mentre per la quantificazione delle conseguenze risarcibili si applicano, in virtù dell’art. 2056 cod. civ. –da ritenere espressione di un principio generale dell’ordinamento- i criteri limitativi della consequenzialità immediata e diretta e dell’evitabilità con l’ordinaria diligenza del danneggiato, di cui agli artt. 1223 e 1227 cod. civ.; e non anche il criterio della prevedibilità del danno previsto dall’art. 1225 cod. civ.;

avvocati - iscrizione nell'elenco delle associazioni forensi specialistiche

Va condivisa l’affermazione attorea, laddove vuol precisare che l’attività libero-professionale forense (in sé, quindi e non in quanto più o meno collegata ad altre e differenti professionalità) è già da tempo considerata come attività economica di prestazioni di servizi e, quindi, l’appartenenza di ciascun singolo avvocato ad un’associazione specialistica costituisce l’attestazione, nei confronti della clientela, un elemento qualificativo di richiamo commerciale. - Consiglio di Stato Sentenza n. 04008 del 24/05/2021

La locazione di immobili ad uso non abitativo

Sommario: La locazione di immobili ad uso non abitativo - Breve premessa storica ed evoluzione legislativa. -LE LOCAZIONI NON ABITATIVE -Le attività tutelate: durata, rinnovo e canone - Aree nude - Locazione di albergo con pertinenze a affitto d’azienda - Diniego di rinnovo e sanzioni (artt. 28, 29 e 31) - Canone, aggiornamento -  Gli oneri accessori - Locazioni stagionali e transitorie - La successione nel contratto (art. 37) -Il recesso (art. 27, ultimo comma) -Uso diverso dal pattuito (art. 80) - ATTIVITA’ A PIENA TUTELA - Avviamento, prelazione, riscatto, cessione e sublocazione dell’azienda. - Sublocazione e cessione del contratto (art. 36): -Prelazione e riscatto (artt. 38, 39 e 40) - Prelazione in caso di nuova locazione (art. 40) - L’art. 79 - Il recesso del conduttore - RAPPORTI TRA CONDOMINIO E CONDUTTORI - Limiti ai rapporti tra Condominio e conduttori - Cenno sulle novità di cui ai vari DCPM del 2020 di Riccardo Redivo, già presidente di sezione della Corte d’Appello di Roma.

avvocato - onorari - patto di quota lite Corte di Cassazione, Sez. U , Sentenza n. 6002 del 04/03/2021 (Rv. 660834 - 02)

Valutazione di equità ai fini disciplinari - Ammissibilità - Fondamento - Fattispecie.

Avvocato - Conflitto di interessi - Corte di Cassazione, Sez. U , Sentenza n. 7030 del 12/03/2021 (Rv. 660835 - 01)

Art.24 del codice deontologico forense - Conflitto di interessi - Nozione - Fattispecie

avvocato - Elezioni dei Consigli degli ordini forensi Corte di Cassazione, Sez. U , Sentenza n. 8566 del 26/03/2021 (Rv. 660951 - 01)

Art. 3, comma 3, l. n. 113 del 2017 - Ineleggibilità degli avvocati che abbiano già espletato due mandati consecutivi - Carattere oggettivo del limite - Fondamento - Conseguenze - Consigliere già eletto per il secondo mandato - Candidabilità alle elezioni successive - Esclusione - Dimissioni anticipate - Irrilevanza.

CSM: ufficio per le risorse umane della magistratura.

la Magistratura costituisce un ordine autonomo e indipendente da ogni altro potere. A tutela di questi due cardini ordinamentali, la Costituzione pone il Consiglio Superiore della Magistratura, creandolo complesso ed equilibrato in tutte le componenti istituzionali. Gli conferisce poteri gestionali integrali sullo stato giuridico dei magistrati, ad evitarne ogni possibilità di condizionamento (che ridonderebbe in violazione del principio di separazione dei poteri). di Alessandro Diotallevi – Avvocato del Foro di Roma

Nell’interesse del Paese ad avere una magistratura autonoma, indipendente e responsabile.

L’opzione della separazione dei poteri rientra tra le manifestazioni di volontà più impegnative del legislatore costituente. di Alessandro Diotallevi Avvocato del Foro di Roma

esame avvocati 2020 - Linee generali per la formulazione dei quesiti e per la valutazione dei candidati

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA - Dipartimento per gli Affari di Giustizia - Direzione Generale degli Affari Interni Commissione Centrale, costituita ai sensi del decreto-legge 21 maggio 2003 n. 112 convertito nella legge 18 luglio 2003 n. 180, con decreto ministeriale 20 gennaio 2021, per la sessione degli esami per l'iscrizione negli albi degli Avvocati anno 2020 Linee generali per la formulazione dei quesiti e per la valutazione dei candidati

La locazione: differenza tra affitto e locazione, aspetti sostanziali e processuali - Corte suprema di cassazione ufficio del massimario

La locazione: differenza tra affitto e locazione, aspetti sostanziali e processuali. - 6.1. Locazione e la novazione del rapporto, presupposti. - 6.2. Il sinallagma contrattuale. 6.3. Indennità di avviamento. - 6.4. Le obbligazioni del locatore. - 6.5. Le obbligazioni del conduttore, restituzione della cosa locata. - 6.6. Locazione non abitativa: la denuntiatio, presupposti. - 6.7. La risoluzione per inadempimento del conduttore, risarcimento danno per il locatore, quantificazione. - 6.8. Locazione di immobile ad uso non abitativo, affitto di azienda: differenze - Rassegna della giurisprudenza di legittimità Gli orientamenti delle Sezioni Civili - Corte suprema di cassazione ufficio del massimario (DI STEFANIA BILLI E STEFANO PEPE) dal sito web della Corte di Cassazione

Locazione commerciale: risoluzione del contratto per inadempimento del locatore relativo alla mancanza del certificato di agibilità dell’immobile - Corte di Cassazione, sez. III, ordinanza n. 1007 del 20. 1. 2021.

Consapevolezza del conduttore sin dal momento della stipula del contratto della mancanza dell’agibilità dell’immobile – Accoglimento della domanda di risoluzione avanzata dallo stesso da parte del Tribunale e riforma in appello della sentenza, con condanna del conduttore stesso a pagare i canoni pregressi non versati, previa risoluzione del contratto per suo inadempimento - Corte di Cassazione, sez. III, ordinanza n. 1007 del 20 gennaio 2021, a cura di Riccardo Redivo, già presidente di sezione della Corte d’Appello di Roma.

condominio – delibera assembleare – impugnativa – corte di cassazione, sez. 6, ordinanza n. 6821 dell’ 11 marzo 2021 - commento

Omessa convocazione di altri condomini - legittimazione all’impugnazione – revisione tabelle millesimali giudiziali – nomina di un tecnico per la redazione – quorum deliberativo - corte di cassazione, sez. 6, ordinanza n. 6821 dell’ 11 marzo 2021 a cura di Adriana Nicoletti – Avvocato del Foro di Roma – Commento

Prove - Intercettazioni – Diritto di accesso alle registrazioni Corte di Cassazione, Sentenza n. 16677 ud. 02/03/2021 - deposito del 03/05/2021     

Costi non sostenibili dall’imputato per l’estrazione di copia – Violazione del diritto di difesa – Esclusione.

esame di abilitazione alla professione forense - estrazione delle lettere

Il Ministero della Giustizia ha pubblicato oggi l’esito generale dell’estrazione delle lettere, per l’esame di abilitazione alla professione forense, effettuata da ciascuna sottocommissione. Di seguito anche gli abbinamenti per ciascuna Corte di Appello:

Previdenza -Collaboratori coordinati e continuativi – Corte di Cassazione, Sentenza n. 11430 del 30/04/2021

Obbligo di iscrizione alla gestione separata – Conseguenze - Principio di automaticità delle prestazioni previdenziali ex art. 2116, comma 1, c.c. - Applicabilità -

Assicurazione sulla vita - designazione generica degli “eredi” Corte di Cassazione, Sentenza n. 11421 del 30/04/2021

Le Sezioni Unite civili, a risoluzione di contrasto, hanno affermato i seguenti principi in tema di assicurazione sulla vita a favore di un terzo:

condominio - rassegna della giurisprudenza di legittimità 2020 della Corte di Cassazione

Sommario: 1. Premessa. - 2. Le parti comuni nel condominio di edifici. - 3. Il godimento della cosa comune. - 4. Le innovazioni. - 5. La responsabilità del condominio. - 6. Il regolamento di condominio. - 7. La ripartizione delle spese condominiali. - 8. L'amministratore. Premessa. - 8.1. La nomina e la revoca dell’amministratore. - 8.2. La legittimazione processuale dell’amministratore di condominio e l'onere della prova. - 9. L'assemblea e l'impugnazione delle deliberazioni assembleare - 9.1. Il funzionamento. - 9.2. Le determinazioni dell'assemblea. - 9.3. L'impugnazione. - ufficio del massimario (di Vittorio Corasaniti e Valeria Pirari) -  dal sito web della Corte di Cassazione

Esame avvocato 2020 - lettere estratte per lo svolgimento delle prove orali.

Oggetto: comunicazione lettera estratta per lo svolgimento delle prove orali. 1. Corte di Appello di Roma;2. Corte di appello di Milano

Esami avvocato, prorogati i termini per la scelta delle materie - entro venerdì 30 aprile alle ore 12

Ministero della giustizia - Decreto 28 aprile 2021 Proroga del termine di cui al decreto 13 aprile 2021, recante: «Nuove modalità e procedure per lo svolgimento dell'esame di Stato per l'abilitazione all'esercizio della professione forense - Sessione 2020.». (21A02611) - termine: entro venerdì 30 aprile alle ore12

Condominio – Decreto ingiuntivo – Riscossione contributi condominiali – Corte di Cassazione SU, Sentenza n. 9839 del 14 aprile 2021 - commento

Decreto ingiuntivo - Opposizione - Azione di annullabilità della delibera assembleare – Ammissibilità - Corte di Cassazione SU, Sentenza n. 9839 del 14 aprile 2021 a cura di Adriana Nicoletti – Avvocato del Foro di Roma – Commento

Condominio – Delibere assembleari – Nullità ed annullabilità – Corte di Cassazione SU, Sentenza n. 9839 del 14 aprile 2021 - commento

Deliberazione di ripartizione dei contributi condominiali  - Inosservanza dei criteri legali – Natura della violazione   -   Corte di Cassazione , sez. 2, sentenza  n.  2126  del 20 gennaio  2021 a cura di Adriana Nicoletti – Avvocato del Foro di Roma – Commento

Procedimento civile - Cumulo di domande fra gli stessi soggetti - Corte di Cassazione, Sentenza n. 10242 del 19/04/2021

Pronuncia su una (o più) di esse - Natura di sentenza non definitiva - Criterio formale di distinzione - Applicabilità - Contrasto tra gli indici di carattere formale - Conseguenze. (dal sito web della Corte di Cassazione)

sentenza non definitiva - Corte di Cassazione, SU Sentenza n. 10242 del 19/04/2021

Cumulo di domande fra gli stessi soggetti - Pronuncia su una (o più) di esse - Natura di sentenza non definitiva - Criterio formale di distinzione - Applicabilità - Contrasto tra gli indici di carattere formale - Conseguenze.

Notificazione a mezzo posta - Corte di Cassazione, SU Sentenza n. 10012 del 15/04/2021

Notificazione a mezzo posta di atto impositivo o processuale - Prova del perfezionamento della procedura notificatoria – Produzione giudiziale dell'avviso di ricevimento del CAD – Necessità.

Onlus - contributo unificato – Corte di Cassazione, SU Sentenza n. 10013 del 15/04/2021

Onlus - Esenzione dal pagamento del contributo unificato – Inconfigurabilità - Fondamento.

Esame avvocato 2020 - decreto-legge 13 marzo 2021, n. 31 (in Gazzetta Ufficiale - Serie generale - n. 62 del 13 marzo 2021), coordinato con la legge di conversione 15 aprile 2021, n. 50

Testo del decreto-legge 13 marzo 2021, n. 31 (in Gazzetta Ufficiale - Serie generale - n. 62 del 13 marzo 2021), coordinato con la legge di conversione 15 aprile 2021, n. 50 (in questa stessa Gazzetta Ufficiale alla pag. 1), recante: «Misure urgenti in materia di svolgimento dell'esame di Stato per l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato durante l'emergenza epidemiologica da COVID-19.». (GUn.94 del 20-4-2021)Vigente al: 20-4-2021

Esame avvocati 2020 – Le linee generali per la formulazione dei quesiti della Commissione Centrale

Commissione Centrale, costituita ai sensi del decreto legge 21 maggio 2003 n. 112, convertito nella legge 18 luglio 2003 n. 180, con decreto ministeriale 20 gennaio 2021, per la sessione degli esami per l’iscrizione negli albi degli Avvocati - anno 2020.

Condominio - Decreto ingiuntivo per la riscossione di oneri condominiali - Corte di Cassazione SU, Sentenza n. 9839 del 14/04/2021

Opposizione - Sindacabilità della nullità della sottostante delibera assembleare - Ammissibilità - Condizioni.

Condominio - Ripartizione di spese condominiali - Corte di Cassazione, SU Sentenza n. 9839 del 14/04/2021

Delibera assembleare in violazione dei criteri, legali o convenzionali, di ripartizione - Conseguenze - Nullità o annullabilità della delibera – Condizioni – Fondamento.

esame avvocato 2020 - sorteggio e al conseguente abbinamento tra le sedi di Corte di Appello

Commissione presso il Ministero della Giustizia per esame avvocato - sessione 2020 - Decreto Legge 21 maggio 2003 n. 112 coordinato con Legge di conversione 18 luglio 2003 n. 180 - nominata con D.M. 14 settembre 2020.

Modalità e procedure per lo svolgimento dell’esami di Stato per l’abilitazione all’esercizio della professione forense – sessione 2020

giustizia ministeroDecreto 13 aprile 2021 - Nuove modalità e procedure per lo svolgimento dell’esami di Stato per l’abilitazione all’esercizio della professione forense – sessione 2020 13 aprile 2021  pubblicato nella Gazzetta Ufficiale - Serie Generale -  n. 89 del 14 aprile 2021

Esame di Stato per l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato - convertito in legge

togaaaDecreto-legge 13 marzo 2021, n. 31, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 62 del 13 marzo 2021.  come modificato dal senato  e convertito dalla camera il 13 aprile 2021

Pagamento contributi Gestione Commercianti richiesto dall’Inps – Opposizione alla cartella notificata dall’ente ad una s.n.c. - Corte di Cassazione, sez. I, ordinanza n. 2665 del 4 febbraio 2021.  

Opposizione del socio amministratore di una s.n.c., quale intimato, alla cartella esattoriale relativa al mancato pagamento del contributo per il biennio 2010-2011  - Cassazione, sez. I, ordinanza n. 2665 del 4 febbraio 2021, a cura di Riccardo Redivo, già presidente di sezione della Corte d’Appello di Roma.

somme dovute per la custodia delle auto sequestrate - Corte di Cassazione, sez. II, ordinanza n. 2113 del 25. 1. 2021

Condanna,  in primo grado,  del Ministero degli interni e del MEF e, in appello del solo Ministero Interni,  al pagamento di quanto richiesto. Ricorso per cassazione del Ministero soccombente – Difetto di legittimazione passiva del Ministero condannato -  Corte di Cassazione, sez. II, ordinanza n. 2113 del 25 gennaio 2021, a cura di Riccardo Redivo, già presidente di sezione della Corte d’Appello di Roma.

Falsa attestazione in autocertificazione per spostamento DPCM 08/03/2020 –COVID-19 - (Art. 483 CP) - Sentenza 54/2021 del 27/01/2021 - Tribunale Ordinario di Reggio Emilia

Imputati del reato di cui all’art. 483 c.p. per aver “attestato” falsamente in autocertificazione la motivazione allo spostamento di cui al DPCM 08 marzo 2020. Il Pubblico Ministero chiedeva al Giudice di merito l’emissione di Decreto Penale di Condanna. Il Tribunale adito non accoglieva la richiesta e pronunciava sentenza di non luogo a procedere- a cura della Dott.ssa Fiorella Mandaglio

condominio - uso del bene comune – lastrico solare – corte di cassazione, sez. 2, sentenza n. 4513 del 19 febbraio 2021 - commento

Lastrico solare comune  -  installazione di impianto di radiotrasmissione – violazione dei diritti degli altri condomini –  illegittimità -   corte di cassazione, sez. 2, sentenza  n.  4513  del 19 febbraio  2021 a cura di Adriana Nicoletti – Avvocato del Foro di Roma – Commento

Condominio – assemblea – convocazione – corte di cassazione, sez. 2, ordinanza n. 7066 del 12 marzo 2021 - commento

Mancata convocazione - avviso di ricevimento -  disconoscimento della sottoscrizione – perizia grafologica -   corte di cassazione, sez. 2, ordinanza  n.  7066  del 12 marzo  2021 a cura di Adriana Nicoletti – Avvocato del Foro di Roma – Commento

Azione possessoria – reintegrazione – corte di cassazione, sez. 6, ordinanza n. 2316 del 02 febbraio 2021 - commento

Canna fumaria – rimozione ad opera del proprietario del fondo servente - diritto di servitù – violazione – sussistenza - corte di cassazione, sez. 6, ordinanza n. 2316 del 02 febbraio 2021 a cura di Adriana Nicoletti – Avvocato del Foro di Roma – Commento

Errata attestazione di conformità della copia analogica di sentenza - Corte di Cassazione Ord. Sez. 1 n. 4401 del 18/02/2021

Nel caso in cui la sentenza impugnata sia stata redatta in formato digitale, l'attestazione di conformità della copia analogica predisposta per la S. C. (...) può essere redatta, ex art. 9, commi 1-bis e 1-ter della I. n. 53 del 1994, dal difensore che ha assistito la parte nel precedente grado di giudizio, i cui poteri processuali e di rappresentanza permangono, anche nel caso in cui allo stesso fosse stata conferita una procura speciale per quel singolo grado, sino a quando il cliente non conferisca il mandato alle liti per il giudizio di legittimità ad un altro difensore»

Accedi

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO

Menu Offcanvas Mobile