foroeuropeo.it

Attualità, news, commenti

Print Friendly, PDF & Email

Modifiche al codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza di cui al decreto legislativo 12 gennaio 2019, n. 14

DECRETO LEGISLATIVO 17 giugno 2022, n. 83 - Modifiche al codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza di cui al decreto legislativo 12 gennaio 2019, n. 14, in attuazione della direttiva (UE) 2019/1023 del Parlamento europeo e del Consiglio del 20 giugno 2019, riguardante i quadri di ristrutturazione preventiva, l'esdebitazione e le interdizioni, e le misure volte ad aumentare l'efficacia delle procedure di ristrutturazione, insolvenza ed esdebitazione, e che modifica la direttiva (UE) 2017/1132 (direttiva sulla ristrutturazione e sull'insolvenza). (GU n.152 del 1-7-2022) Vigente al: 16-7-2022

Avvocato - Compenso - D.M. 55/2014- Corte di Cassazione, Civile Ord. Sez. 6 Num. 19467 - 16/06/2022

attività ricomprese nella fase istruttoria - compenso per la fase istruttoria e decisoria.

Famiglia; Sentenza di divorzio - Giudicato sullo “status” – Corte di Cassazione, S.U. Sentenza n. 20494 del 24/06/2022;

Prosecuzione del giudizio per l’attribuzione dell’assegno - Morte di uno dei coniugi - Conseguenze - Prosecuzione del giudizio - Ammissibilità - Condizioni.

Famiglia; Sentenza di divorzio – revisione dell’assegno divorzile - Corte di Cassazione, S.U. Sentenza n. 20495 del 24/06/2022;

Giudizio di revisione per la revoca dell’assegno - Morte dell’ex-coniuge - Conseguenze - Prosecuzione del giudizio - Ammissibilità - Condizioni.

Responsabilità civile - specializzazione medica - Corte di Cassazione, Sentenza n. 20278 del 23/06/2022

Medici specializzandi - Mancato recepimento di direttive comunitarie - Diritto al risarcimento del danno - Corsi di specializzazione iniziati anteriormente al 1° gennaio 1983 - Diritto al compenso - Sussistenza - Condizioni.

Impiego pubblico; Insegnanti di religione - Contratti a termine - Abuso - Condizioni - Conseguenze - Risarcimento danno cd. eurounitario - - Corte di Cassazione, Sentenza n. 19044 del 13/06/2022;

La Sezione Lavoro, in riferimento al regime speciale di assunzione a tempo determinato dei docenti di religione cattolica nella scuola pubblica, di cui alla l. n. 186 del 2003, ha affermato che costituisce abuso nell’utilizzazione della contrattazione a termine sia il protrarsi di rapporti annuali a rinnovo automatico o comunque senza soluzione di continuità per un periodo superiore a tre annualità scolastiche, in mancanza di indizione del concorso triennale, sia l’utilizzazione discontinua del docente, in talune annualità, per ragioni di eccedenza rispetto al fabbisogno, a condizione, in quest’ultimo caso, che si determini una durata complessiva di rapporti a termine superiore alle tre annualità, e che, in tutte le menzionate ipotesi di abuso, sorge il diritto dei docenti al risarcimento del danno c.d. eurounitario, con applicazione, anche in ragione della gravità del pregiudizio, dei parametri di cui all’art. 32, comma 5, della l. n. 183 del 2010 (poi, art. 28, comma 2, del d.lgs. n. 81 del 2015) oltre al ristoro, se provato, del maggior danno sofferto, non essendo invece riconoscibile la trasformazione di diritto in rapporti a tempo indeterminato

Crisi d’impresa: pronto l’Albo nazionale di curatori, commissari e liquidatori - dm pubblicato sulla G.U.

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA DECRETO 3 marzo 2022, n. 75 - Regolamento recante disposizioni sul funzionamento dell'albo dei soggetti incaricati dall'autorità giudiziaria delle funzioni di gestione e di controllo nelle procedure di cui all'articolo 356 del decreto legislativo 12 gennaio 2019, n. 14, recante codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza. (GUn.143 del 21-6-2022) Vigente al: 6-7-2022

Avvocato - Sessione d'esame 2021 - Seconda Prova di esame

Avvocato - Sessione d'esame 2021 - Scheda di sintesi - Con verbale n. 6 del 27 maggio 2022, la Commissione Centrale delibera di determinare i criteri per la valutazione dei candidati ammessi alla Seconda Prova di esame. Commissione centrale esami iscrizione albi avvocati – anno 2021 indicazione dei criteri per la valutazione dei candidati ammessi alla seconda prova orale ai sensi del decreto legge 13 marzo 2021 n. 31, convertito con modificazioni dalla legge 15 aprile 2021 n. 50

Responsabilità civile - Mancato recepimento di direttive comunitarie - Medici specializzandi –  Corte di Cassazione, Sentenza n. 17619 del 31/05/2022

Diritto al risarcimento del danno - Prescrizione - Ricorso al giudice amministrativo per l’annullamento del d.m. 14.2.2000 - Interruzione - Configurabilità - Successiva perenzione del processo amministrativo - Conseguenze.

Regolamentazione delle spese processuali nel giudizio civile. La responsabilità processuale cd. Aggravata

Le pronunce della Suprema corte di Cassazione del 2021 in merito all’ambito di applicazione della responsabilità processuale cd. Aggravata (Le spese e la responsabilità’ processuale aggravata (di Cecilia Bernardo) – articolo estratto dalla Rassegna della giurisprudenza di legittimità Ufficio del Massimario pubblicata sul sito della Corte di Cassazione.

Regolamentazione delle spese processuali nel giudizio civile. La distrazione delle stesse in favore del procuratore della parte vittoriosa

 Le pronunce della Suprema Corte di Cassazione del 2021 in merito, alla distrazione delle stesse in favore del procuratore della parte vittoriosa, (Le spese e la responsabilità’ processuale aggravata (di Cecilia Bernardo) – articolo estratto dalla Rassegna della giurisprudenza di legittimità Ufficio del Massimario pubblicata sul sito della Corte di Cassazione.

Regolamentazione delle spese processuali nel giudizio civile. La compensazione delle spese di lite

Le pronunce della Suprema corte di Cassazione del 2021 in merito ai presupposti per la compensazione delle spese di lite (Le spese e la responsabilità’ processuale aggravata (di Cecilia Bernardo) – articolo estratto dalla Rassegna della giurisprudenza di legittimità Ufficio del Massimario pubblicata sul sito della Corte di Cassazione.

Regolamentazione delle spese processuali nel giudizio civile. Condanna alle spese: principio di soccombenza e Liquidazione

Le pronunce della Suprema corte di Cassazione del 2021 in merito alla condanna alle spese: principio di soccombenza e Liquidazione (Le spese e la responsabilità’ processuale aggravata (di Cecilia Bernardo) – articolo estratto dalla Rassegna della giurisprudenza di legittimità Ufficio del Massimario pubblicata sul sito della Corte di Cassazione.

Famiglia - Comunione “de residuo” – Corte di Cassazione SU, Sentenza n. 15889 del 17/05/2022

Beni destinati all'esercizio di impresa da uno dei coniugi - Scioglimento della comunione - Diritto di credito del coniuge non imprenditore - Sussistenza - Determinazione - Criteri.

Condominio – Uso parti comuni – Corte di Cassazione, Ordinanza, n. 15613 del 16 maggio 2021 - commento

Condominio – Deliberazione assembleare - Assegnazione posti auto in area comune – Unanimità dei partecipanti al condominio – Necessità - Corte di Cassazione, Sez. 2, Ordinanza n. 15613     del 16 maggio 2022 a cura di Adriana Nicoletti – Avvocato del Foro di Roma – Commento

Condominio – Compravendita immobiliare – Indebito soggettivo –  Corte di Cassazione, Sez. 2, Ordinanza n. 14531 del 9 maggio 2022 -  commento

Pagamento di oneri condominiali antecedenti al biennio da parte acquirente – Insussistenza dell’obbligo. - Corte di Cassazione, Sez. 2, Ordinanza  n 14531  del  9 maggio 2022 a cura di Adriana Nicoletti – Avvocato del Foro di Roma – Commento

Usucapione – Decorrenza del possesso – Esclusione della detenzione – Necessità della qualità di possessore  del dante causa del preteso diritto – Cassazione, sez. II, sentenza n. 11132 del 6 aprile 2022  

Inizio del possesso dal trasferimento della proprietà anche se nullo – Necessità della qualità di possessore del dante causa - Cass., sez. II, sentenza n. 11132 del 6 aprile  2022, a cura di Riccardo Redivo, già presidente di sezione della Corte d’Appello di Roma.

Misure cautelari; Reali – Ricorso “per saltum” – Corte di Cassazione, Sentenza n. 20745 ud. 05/05/2022 - deposito del 27/05/2022

Annullamento con rinvio del provvedimento impugnato – Individuazione nel tribunale del riesame del giudice del rinvio – Possibilità di emettere nuovamente la misura cautelare – Sussistenza – Ragioni.

Espropriazione per pubblica utilità - Corte di Cassazione, Ordinanza n. 17017 del 26/05/2022

risarcimento del danno, e non la restituzione del fondo - principi enunciati dalla Corte EDU

Locazione abitativa – Diniego di rinnovo dal contratto alla prima scadenza - Presunzione di serietà della dichiarazione del locatore per l’esercizio del diritto  ex art.  3 della legge n. 431/1998 -  Corte di Cassazione, sez. III, ordinanza n. 9851 del 28

Presupposti per la valutazione della serietà dell’intenzione di adibire l’immobile locato ad una delle condizioni espresse nella norma citata - Cassazione, sez. III, ordinanza n. 9851 del 28 marzo 2022,  a cura di Riccardo Redivo, già presidente di sezione della Corte d’Appello di Roma.

Famiglia; Comunione “de residuo” –  Corte di Cassazione, Sentenza n. 15889 del 17/05/2022;

Beni destinati all'esercizio di impresa da uno dei coniugi - Scioglimento della comunione - Diritto di credito del coniuge non imprenditore - Sussistenza - Determinazione - Criteri.

Contratti agrari – Domanda di retratto dell’avente diritto – Accoglimento della domanda giudiziale di trasferimento della proprietà, subordinato dal Tribunale, con sentenza definitiva, al pagamento del prezzo entro un trimestre dal passaggio in giudicato

Necessità di un’offerta reale ex art. 1208 c.c. – Invalidità di un’offerta non formale - Cass. sez. III, sentenza  n. 11491 dell’8 aprile 2022, a cura del dott. Riccardo Redivo, già presidente di sezione della Corte d’Appello di Roma.

Agevolazioni fiscali per acquisto “prima casa”– Vendita dell’immobile nel quinquennio – Acquisto entro l’anno di altro immobile da adibirsi ad abitazione principale – Mantenimento del beneficio - Insufficienza del solo preliminare di vendita –  Corte di C

Condizioni per il mantenimento del beneficio – Insufficienza del solo  preliminare di vendita -  Ordinanza della Suprema Corte  del 1° aprile 2022 n. 10562, a cura di Riccardo Redivo, già presidente di sezione della Corte d’Appello di Roma.

Condominio – Spese di lite – Corte di Cassazione, Sez. 2 -Ordinanza n. 12200 del 14 aprile 2022 -  commento

Proposizione di appello in assenza di autorizzazione dell’assemblea di condominio– amministratore non più in carica – condanna alle spese del grado – applicabilità art. 94 c.p.c. - insussistenza - Corte di Cassazione, Sez. 2, Ordinanza n. 12200     del  14 aprile 2022 a cura di Adriana Nicoletti – Avvocato del Foro di Roma – Commento

Condominio - Compenso professionale Avvocato – Corte di Cassazione, Sez. 6-2, Ordinanza n. 13200 del 27 aprile 2022 -  commento

 Condominio – Attività prestata dall’avvocato – Decreto ingiuntivo – Opposizione – Contestazione del quantum debeatur – Accertamento - Poteri del giudice. - Corte di Cassazione, Sez. 6-2, Ordinanza n. 13200     del 27 aprile 2022 a cura di Adriana Nicoletti – Avvocato del Foro di Roma – Commento 

Sublocazione – Esecuzione forzata nei confronti del conduttore - Opposizione del subconduttore neppure nominato del titolo - Corte di Cassazione, sez. VI, ordinanza n. 9899 del 28 marzo 2022

 Efficacia del titolo esecutivo anche nei confronti del subconduttore – Opposizione infondata – Cass. sez. VI, ordinanza n. 9899 del 28 marzo 2022, a cura di Riccardo Redivo, già presidente di sezione della Corte d’Appello di Roma.

Mediazione -Vendita – Diritto alla provvigione – Condizioni - Corte di Cassazione, sez. II, ordinanza n. 11443 dell’8 aprile 2022.  

Rapporto tra l’attività svolta e la definizione dell’affare – Fattispecie concreta - Cassazione, sez. II, ordinanza n. 11443 dell’8 aprile 2022,  a cura di Riccardo Redivo, già presidente di sezione della Corte d’Appello di Roma.

Certificato compiuta pratica – praticante avvocato addetto all’ufficio del processo

LEGGE 27 aprile 2022, n. 34  Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge  1°  marzo 2022, n. 17, recante misure urgenti per  il  contenimento  dei  costi dell'energia elettrica e del gas  naturale,  per  lo  sviluppo  delle energie rinnovabili e per il rilancio  delle  politiche  industriali. (22G00048) (GU n.98 del 28-4-2022)

Scioglimento del condominio – Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 9846 del 28 marzo 2022 - commento

Condizioni per lo scioglimento del condominio – comunione residua di tutti i beni comuni - ammissibilità - Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 9846    del 28 marzo 2022 - a cura di Adriana Nicoletti – Avvocato del Foro di Roma – Commento

Rinvio entrata in vigore del Codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza

DECRETO-LEGGE 30 aprile 2022, n. 36 Ulteriori misure urgenti per l'attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR). (22G00049) (GU n.100 del 30-4-2022)

Preliminare vendita – Domanda di trasferimento proprietà ex art. 2932 c.c. –  Presupposti  e condizioni di applicabilità della norma – Cass. sez. II ordinanza n. 6729 del 1° marzo 2022.

Domanda proposta solo in appello – Inammissibilità – Cass. sez. II, ordinanza  n. 6729 del 1° marzo 2022, a cura del dott. Riccardo Redivo, già presidente di sezione della Corte d’Appello di Roma.

Condominio – Rapporto di lavoro – Servizio di portierato  -Corte di Cassazione, Sez.2 - Ordinanza n. 6331 del 25 febbraio 2022 -  commento

Prestazione di servizi nell’interesse comune - Servizio di portierato - Nascita dell’obbligo di pagamento dei contributi condominiali  - Corte di Cassazione, Sez. 2, Ordinanza  n. 6331    del  25 febbraio   2022 a cura di Adriana Nicoletti – Avvocato del Foro di Roma – Commento

Condominio – Parti comuni – assegnazione posti auto Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 9069 del 21 marzo 2022 - commento

Cortile condominiale – delibera assembleare - assegnazione posti auto ai proprietari di unità abitative – esclusione dei proprietari di locali commerciali – unanimità dei consensi – necessità - Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 9069 del 21 marzo 2022 a cura di Adriana Nicoletti – Avvocato del Foro di Roma – Commento

Azione di rivendicazione - Impugnazioni civili – cause scindibili e inscindibili – Intervento del detentore dell’immobile - Estromissione – Condizioni – Prova – Integrazione del contraddittorio dell’interventore coatto - Corte di Cassazione, sez. II., ord

Applicazione dell’art. 1586 c.c.- in caso di accoglimento della domanda in prime cure anche nei confronti dell’interventore, che non viene estromesso dal Tribunale: lo stesso diviene litisconsorte necessario in appello, verificandosi una causa inscindibile, con conseguente necessità di integrare il contraddittorio nei suoi confronti, al quale non sia stata notificata una regolare impugnazione – Cass. sez. II., ordinanza n. 5899 del 23 febbraio 2022, a cura di Riccardo Redivo, già presidente di sezione della Corte d’Appello di Roma.

Appalto in condominio – Corte di Cassazione, Sez. 2 - Ordinanza n. 4079 del 09 febbraio 2022 - commento

Condominio – contratto appalto pulizie – assenza del DURC – nullità del contratto – sussistenza - Corte di Cassazione, Sez. 2, Ordinanza n. 4079 del 09 febbraio 2022 a cura di Adriana Nicoletti – Avvocato del Foro di Roma – Commento

Giurisdizione – Contratti di locazione e di fornitura di beni e servizi della P.A – Corte di Cassazione, sez. un., ordinanza n. 5051 del 16 febbraio 2022.  

Ricerca di quest’ultima di immobili da adibire alla propria attività istituzionale – Ipotesi di giurisdizione del giudice ordinario - Ipotesi non riconducibile ai contratti di fornitura di cose della P.A. - Cassazione, sez. un., ordinanza n. 5051 del 16 febbraio 2022, a cura di Riccardo Redivo, già presidente di sezione della Corte d’Appello di Roma.

Opposizione atti esecutivi – Corte di Cassazione, Sez. 6, Ordinanza n. 2991 del 01 febbraio 2022 - commento

Condominio – opposizione a precetto – giudice competente - Corte di Cassazione, Sez. 6, Ordinanza n. 2991 del 01 febbraio 2021 a cura di Adriana Nicoletti – Avvocato del Foro di Roma – Commento

Vendita di immobile senza l’indicazione nell’atto scritto relativa all’effettuazione a corpo o a misura del trasferimento di proprietà Corte di Cassazione, sez. II, ordinanza n. 1742 del 20 gennaio 2022  

Patto verbale chiarificatore non in contrasto con il detto atto – Ammissibilità della prova testimoniale pur nel rispetto del divieto di cui all’art. 2722 c.c. ove tesa a meglio chiarire la volontà dei contraenti, Fattispecie – Prova per testi – Ammissibilità della prova relativa all’esistenza di un accordo verbale riguardante una pattuizione sulla misura ed all’entità del bene venduto – Cass., sez. II, ordinanza n. 1742 del 20 gennaio 2022, a cura di Riccardo Redivo, già presidente di sezione della Corte d’Appello di Roma.

Avvocato – Compenso riduzione del valore della causa - valore della causa determinato in base al decisum Corte di Cassazione Ordinanza n. 2237 del 22/03/2022

Quando, nel corso del giudizio, la pretesa attorea venga parzialmente soddisfatta, con conseguente riduzione del - valore della causa, ai fini della regolazione delle spese le regole da applicare sono due: - ....

Adozioni - rapporti con l’altro genitore, impossibilitato a far fronte al mantenimento - Corte di Cassazione, Sentenza n. 10989 del 05/04/2022

La Prima Sezione Civile, in tema di adozione in casi particolari, ha affermato che non costituisce ostacolo all’adozione del minore, ex art. 44, comma 1, lett. b), della l. n. 184 del 1983, da parte del coniuge di uno dei genitori con lui convivente, la circostanza che il minore mantenga comunque rapporti con l’altro genitore, impossibilitato a far fronte al mantenimento, ...

Famiglia - Filiazione - Violazione del diritto alla bigenitorialità - Corte di Cassazione Ordinanza n. 9691 del 24/03/2022 

Genitore che ostacola i rapporti del figlio con l’altro genitore - Decadenza dalla responsabilità genitoriale e allontanamento del minore - Limiti - Interesse del minore - Verifica in concreto - Necessità.

iscrizione esperto composizione negoziata della crisi d'impresa

Le regole dettate dal Ministero della giustizia per diventare esperti della Composizione negoziata della crisi d'impresa (L. 147/21, Cnc) non valgono per chi ha presentato la domanda di iscrizione prima del 29 dicembre 2021. Lo ha stabilito il Tar della Campania con l'ordinanza n. 00963/2022, depositata il 10 marzo scorso, accogliendo l'istanza cautelare di un commercialista dell'Ordine di Benevento, che si era visto respingere la domanda documentata da esperienze professionali ritenute inidonee - Tribunale Amministrativo Regionale della Campania (Sezione Ottava) Ordinanza n. 00431/2022.

Corsi di specializzazione avvocati, istituita la Commissione per le linee generali dei programmi

Istituita presso il Ministero della Giustizia la Commissione che dovrà elaborare le linee generali per la definizione dei programmi dei corsi di formazione specialistica degli avvocati.

Procedimenti sommari – Opposizione a decreto ingiuntivo proposto erroneamente  con citazione e non con ricorso – Conversione dell’atto introduttivo – - Condizioni di applicabilità  - Cass. sez. un. N. 927 del 13 gennaio 2022  

Opposizione a decreto ingiuntivo ex art, 645 c.p.c. in tema di locazione di immobili urbani - Esclusione di “actio nullitatis”, e di impugnazione del procedimento, trattandosi di una mera prosecuzione del giudizio monitorio sul merito della domanda - Cass. sez. un. 13 gennaio 2022 n. 927, a cura di Riccardo Redivo, già presidente di sezione della Corte d’Appello di Roma.

Utilizzo di bene demaniale occupato senza titolo – Domanda giudiziale di accertamento e determinazione del canone dovuto per l’area demaniale in questione (con riguardo al pagamento già effettuato) o, in subordine, in relazione al prezzo di mercato - Cort

Rigetto della domanda da parte dei giudici di merito   e ricorso per cassazione da parte dell’attore -. Emendatio e non mutatio libelli della domanda in appello - Cassazione, sez. I., ordinanza n. 5976 del 23 febbraio 2022, a cura di Riccardo Redivo, già presidente di sezione della Corte d’Appello di Roma.

Pubblica amministrazione - concessione temporanea per l’occupazione di suolo pubblico in favore di un soggetto privato - Corte di Cassazione, Sentenza n. 9775 del 25/03/2022

Le Sezioni Unite, pronunciando su questione di massima e di particolare importanza, hanno affermato che, in tema di concessione temporanea per l’occupazione di suolo pubblico in favore di un soggetto privato, con contestuale autorizzazione allo scavo, l’istanza del concessionario, con espressa assunzione dell’obbligo di rispettare anche gli impegni relativi allo scavo, ...

Regolamento di condominio - Competenza territoriale – Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 1068 del 14 gennaio 2022 - commento

clausola di competenza territoriale – validità - Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 1068 del 14 gennaio 2022 a cura di Adriana Nicoletti – Avvocato del Foro di Roma – Commento

Domanda di corresponsione di assegno divorzile – Cass. n. 38362/2021

Famiglia - matrimonio - scioglimento - divorzio - obblighi - verso l'altro coniuge - assegno - in genere - Assegno divorzile - Presupposti - Onere della prova del richiedente - Contenuto - Fondamento.

Avvocato - Anomalia motivazionale nel procedimento disciplinare – Cass. n. 42090/2021

Impugnazioni civili - cassazione (ricorso per) - motivi del ricorso - vizi di motivazione - Avvocato e procuratore - giudizi disciplinari - in genere - Impugnazione davanti alle Sezioni Unite - Anomalia motivazionale - Sindacabilità - Condizioni - Fattispecie.

Grande impresa sottoposta ad amministrazione straordinaria - Preliminare di vendita non eseguita - Scelta del curatore di sciogliersi dal contratto –Corte di Cassazione, sez. I, ordinanza n. 40875  del 20 dicembre 2021  

Inammissibilità della facoltà di recesso – Effetti “ex tunc” – Applicabilità delle norme sull’indebito – Debito concorsuale e non della massa   – Azione della procedura (ex art. 67 L. Fall.) proposta nei confronti della società promittente acquirente per il recupero delle somme versate da questa prima del sottoposizione della stessa alla procedura concorsuale – Cass., sez. I, ordinanza n. 40785 12894 del 20 dicembre 2021, a cura di Riccardo Redivo, già presidente di sezione della Corte d’Appello di Roma.

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile