Conto corrente bancario - Nullità della pattuizione di interessi ultralegali - Conseguenze Corte di Cassazione, Sez. 1, Sentenza n. 21597 del 20/09/2013

Stampa
Print Friendly, PDF & Email

Ricostruzione del saldo - Mancata produzione, ad opera della banca, degli estratti conto - Utilizzo di criteri sussidiari deduttivi - Possibilità - Esclusione.

Nei rapporti bancari in conto corrente, una volta che sia stata esclusa la validità, per mancanza dei requisiti di legge, della pattuizione di interessi ultralegali a carico del correntista, la rideterminazione del saldo del conto deve avvenire attraverso i relativi estratti a partire dalla data della sua apertura, così effettuandosi l'integrale ricostruzione del dare e dell'avere, con applicazione del tasso legale, sulla base di dati contabili certi in ordine alle operazioni ivi registrate, inutilizzabili, invece, rivelandosi, a tal fine, criteri presuntivi od approssimativi.

Corte di Cassazione, Sez. 1, Sentenza n. 21597 del 20/09/2013