esame avvocati 2019 e prossima sessione dicembre 2020

Esame Avvocato - Continua la correzione degli elaborati esame avvocato 2019 - Il Presidente della Corte di Appello di Roma ha autorizzato la ripresa della correzione con la presenza fisica dei Commissari a partire dal 1.6.2020. Alla interrogazione a risposta immediata il Ministro Buonafede ha confermato la prossima sessione di esame di abilitazione di dicembre 2020, "sempre fatta salva ogni mutata esigenza di carattere sanitario".

INTERROGAZIONE A RISPOSTA IMMEDIATA DEL MINISTRO BUONAFEDE

Grazie Presidente,

per quanto riguarda il completamento delle procedure relative all'esame di abilitazione all'esercizio della professione di avvocato, vorrei rassicurare gli interroganti e tutti coloro che sono interessati ad accedere alla prestigiosa e impegnativa professione forense, presidio irrinunciabile dei diritti e quindi delle fondamenta della nostra democrazia. .

Non vi è dubbio che la fase di correzione delle prove scritte svolte nel dicembre 2019 ha fortemente risentito dell’attuazione delle rigorose misure di contenimento messe in atto per fronteggiare l’emergenza sanitaria.

Ma nel momento della ripartenza è stata dedicata una specifica attenzione anche alla ripresa di questa attività come momento di rilancio del futuro lavorativo di tanti giovani.

Come detto, con il D.L. c.d. “Rilancio”, è stata prevista la ripresa della correzione degli elaborati scritti con possibilità di disporre un collegamento a distanza, nel rispetto dei medesimi criteri di correzione già adottati dalle commissioni di esame e dei criteri di collegialità, correttezza e riservatezza.

Tale modalità garantisce il completamento di un iter già iniziato. Al contempo per assicurare l’espletamento della prova orale in piena sicurezza e regolarità è stata prevista la facoltà di svolgimento di tale prova da remoto, così da assicurare l’ordinario avvicendamento delle procedure di abilitazione annualmente previste (per le sessioni programmate fino al 30 settembre 2020).

L’attuale quadro epidemiologico lascia ragionevolmente ritenere che si possa programmare la prossima sessione di esame di abilitazione di dicembre, sempre fatta salva ogni mutata esigenza di carattere sanitario.

Non vi nascondo che il tema mi sta molto a cuore e sono consapevole delle ansie dei partecipanti all’esame e delle loro legittime aspettative di ingresso nel mondo del lavoro. Sono dalla loro parte e garantisco il massimo impegno nell’adozione di quanto sarà necessario ad accelerare i tempi di esaurimento della procedura per permettere loro di continuare a coltivare le relative aspirazioni di lavoro e di vita.

Ribadisco però che, quello dell’avvocato, è un ruolo socialmente fondamentale e il relativo esame, nei limiti del possibile in una situazione di emergenza come quella attuale, deve mantenere criteri che assicurino la qualità della selezione.

Stampa Email

Articoli collegati

Sabato 30.05.2020 (h. 09.00-15.00) OPEN DAY - CORSI INTENSIVI FOROEUROPEO ESAME AVVOCATO 2020Sabato 30.05.2020 (h. 09.00-15.00) OPEN DAY - CORSI INTENSIVI FOROEUROPEO ESAME AVVOCATO 2020
Corsi esame Avvocati - Scuola Forense Foroeuropeo
Sabato 30.05.2020 (h. 09.00-15.00) OPEN DAY - CORSI INTENSIVI FOROEUROPEO ESAME AVVOCATO 2020 -  E’ previsto l’accesso, gratuito e senza impegni, nell’AULA VIRTUALE INTERATTIVA FOROEUROPEO,...

eBook - manuali

puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati