• Avvocati
  • Avvocati, proroga di sei mesi per consentire elezioni corrette 10 Gennaio 2019 di Gianni Parlatore

Avvocati, proroga di sei mesi per consentire elezioni corrette 10 Gennaio 2019 di Gianni Parlatore

Avvocati, proroga di sei mesi per consentire elezioni corrette 10 Gennaio 2019 di Gianni Parlatore - dal Quotidiano del Ministero della Giustizia

Quotidiano del Ministero della Giustizia
Il Governo si è mosso per risolvere la questione delle elezioni dei consigli degli Ordini territoriali degli avvocati (Coa). Con un decreto legge esaminato e approvato dal Consiglio dei Ministri nel pomeriggio si introduce, infatti, una proroga di sei mesi per il rinnovo dei consigli degli organi di rappresentanza forense scaduti il 31 dicembre 2018. Sarà possibile così per le articolazioni territoriali degli avvocati svolgere le consultazioni in modo corretto e in tutta serenità, prevenendo anche il rischio di probabili contestazioni successive dei risultati delle urne.

Il problema era sorto in seguito alle incertezze interpretative nell’applicazione della legge 113 del 2017 che disciplina proprio l’elezione dei componenti dei consigli degli Ordini circondariali forensi. L’intervento risolutore dell’esecutivo si pone in perfetta linea di coerenza con quanto stabilito dalla sentenza delle Sezioni Unite Civili della Corte di Cassazione depositata lo scorso 19 dicembre.

I giudici della Suprema Corte con quella pronuncia chiarirono che ai fini del rispetto del limite dei due mandati (divieto di cumulo) previsto dalla legge del 2017 dovessero essere considerati anche i mandati espletati solo parzialmente, tenendo conto anche di quelli svolti prima dell’entrata in vigore della legge stessa (inclusi, per di più, quelli iniziati prima della riforma dell’ordinamento della professione forense del 2012). L’interpretazione confermata dal decreto del Governo si pone, tra l’altro, nel solco tracciato dalla legge del 2017 che intendeva favorire un maggiore pluralismo e un più agevole ricambio nella rappresentanza della classe professionale forense.

La proroga di sei mesi prevista dal decreto odierno non preclude, infine, la possibilità agli Ordini che hanno già hanno liste di candidati conformi a quanto stabilito dalla sentenza di svolgere la consultazione elettorale nei tempi stabiliti.

Stampa Email

Avvocati: Osservatorio forense

(DECISIONI, PARERI, CIRCOLARI,. .C.N.F. )

Sanzioni ad avvocati che speculano sul dolore" “Forte condanna per iscritti che violano principi etici dell’avvocatura

Coronavirus, CNF: "Sanzioni ad avvocati che speculano sul dolore" “Forte condanna per iscritti che violano principi etici dell’avvocatura”

Avvocati - delibera C.N.F. riduzione obblighi formativi - Tirocinio forense richiesta deroga al Ministro della Giustizia rilascio certificato di compiuto tirocinio

Avvocati: Obblighi formativi anno 2020 ridotti a cinque  - Praticanti Avvocati : Tirocinio forense, semestre dal 1° gennaio al 30 giugno 2020, richiesta al Ministro della Giustizia, in deroga al disposto dei cui all'articolo 8 comma 4 del DM 17 marzo 2016 n. 70, di consentire il rilascio del certificato di compiuto tirocinio anche qualora il tirocinante non abbia assistito a venti udienze nel semestre dal 1° gennaio al 30 giugno 2020 - Delibera del C.N.F. del 20 Marzo 2020

..... segue tutte le massime del Consiglio Nazionale Forense in archivio Foroeuropeo

..

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Articoli collegati

eBook - manuali

puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati