• Giurisprudenza
  • Notificazione di ricorso per dichiarazione di fallimento

Notificazione di ricorso per dichiarazione di fallimento

Fallimento ed altre procedure concorsuali - fallimento - apertura (dichiarazione) di fallimento - procedimento - in genere - notificazione di ricorso per dichiarazione di fallimento - inesistenza - costituzione in giudizio della debitrice - conseguenze- sanatoria "ex nunc" - procedimento civile - notificazione - in genere. Corte di Cassazione Sez. 1, Ordinanza n. 22474 del 24/09/2018

>>> In ipotesi di notifica di ricorso per dichiarazione di fallimento, astrattamente qualificabile come inesistente, al pari del pedissequo decreto di convocazione, la costituzione della debitrice poi dichiarata fallita ne determina la sanatoria con effetto"ex nunc", ponendo il giudizio al riparo da ulteriori effetti invalidanti, sempreché si provveda, a seguito di detta costituzione, a fissare una nuova udienza, nel rispetto del termine di quindici giorni di cui all'art. 15, comma 3, l. fall.

Corte di Cassazione Sez. 1, Ordinanza n. 22474 del 24/09/2018

Stampa Email

Articoli collegati

eBook - manuali

puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati