Prova civile - Consulenza tecnica di parte

Natura - Mera allegazione difensiva a contenuto tecnico - Configurabilità - Conseguenze - Produzione nel giudizio d'appello dopo la precisazione delle conclusioni - Ammissibilità. Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 259 del 08/01/2013

Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 259 del 08/01/2013

 

La consulenza tecnica di parte, costituendo una semplice allegazione difensiva a contenuto tecnico, priva di autonomo valore probatorio, può essere prodotta sia da sola che nel contesto delle difese scritte della parte e, nel giudizio di appello celebrato con il rito ordinario, anche dopo l'udienza di precisazione delle conclusioni.

 

Stampa Email

eBook - manuali

Prova civile - Consulenza tecnica di parte - Foroeuropeo puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

eBook - manuali glossario

Prova civile - Consulenza tecnica di parte - Foroeuropeo puntovGlossario - relativo alla protezione delle persone fisiche

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati