Provvedimenti del giudice civile - sentenza - contenuto - conclusioni del p.m. e delle parti - Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 18609 del 22/09/2015

Omessa o incompleta enunciazione in sentenza delle conclusioni delle parti - Conseguenze - Mera irregolarità formale - Configurabilità - Limiti - Nullità della sentenza - Condizioni. Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 18609 del 22/09/2015

La mancata o incompleta trascrizione nella sentenza delle conclusioni delle parti costituisce, di norma, una mera irregolarità formale, irrilevante ai fini della sua validità, salvo che abbia in concreto inciso sull'attività del giudice, traducendosi in tal caso in vizio con effetti invalidanti della sentenza stessa, per omessa pronuncia sulle domande o eccezioni delle parti, oppure per difetto di motivazione in ordine ai punti decisivi prospettati dalle parti.

Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 18609 del 22/09/2015

 

 

Stampa Email

eBook - manuali

Provvedimenti del giudice civile - sentenza - contenuto - conclusioni del p.m. e delle parti - Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 18609 del 22/09/2015 - Foroeuropeo puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

eBook - manuali glossario

Provvedimenti del giudice civile - sentenza - contenuto - conclusioni del p.m. e delle parti - Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 18609 del 22/09/2015 - Foroeuropeo puntovGlossario - relativo alla protezione delle persone fisiche

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati