• Locazioni
  • locazione immobiliare ad uso abitativo

locazione immobiliare ad uso abitativo

locazione; locazione immobiliare ad uso abitativo - omessa registrazione del contratto - conseguenze - nullità - tardiva registrazione - sanatoria con efficacia retroattiva - configurabilità – registrazione parziale – conseguenze. Corte di Cassazione Ordinanza n. 32934 del 20/12/2018

Il contratto di locazione di immobili ad uso abitativo, ove non registrato nei termini di legge, è nullo ai sensi dell’art. 1, comma 346, della l. n. 311 del 2004, ma, in caso di tardiva registrazione, può comunque produrre i suoi effetti con decorrenza “ex tunc”, sia pure limitatamente al periodo di durata del rapporto indicato nel contratto successivamente registrato.

Corte di Cassazione Ordinanza n. 32934 del 20/12/2018;

http://www.cortedicassazione.it/cassazione-resources/resources/cms/documents/32934_12_2018_no-index.pdf

Stampa Email

Articoli collegati

eBook - manuali

puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati