• Condomino
  • parti comuni dell'edificio - impianti comuni -Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 22179 del 20/10/2014

parti comuni dell'edificio - impianti comuni -Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 22179 del 20/10/2014

Fognature, latrine e scarichi - Fossa settica posta nel sottosuolo e necessaria all'uso comune - Presunzione di condominialità ex art. 1117, n. 1, cod. civ. - Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 22179 del 20/10/2014

In tema di condominio, la fossa settica posta nel sottosuolo dell'edificio, nella quale confluiscono i liquami provenienti dagli scarichi dei sovrastanti appartamenti, rientra tra le parti comuni, in forza della presunzione di condominialità di cui all'art. 1117, n. 1, cod. civ., salvo che il contrario non risulti da un titolo, con la conseguenza che i singoli condomini che utilizzano l'impianto devono contribuire alle relative spese di utilizzazione e manutenzione, e sono tenuti, ai sensi dell'art. 2051 cod. civ., al risarcimento dei danni da esso eventualmente causati agli altri condomini o a terzi.

Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 22179 del 20/10/2014
Riferimenti normativi: Cod_Civ_Art_1117 com. 1 n. 1, Cod_Civ_Art_2051
Massime precedenti Vedi: N. 583 del 2001 , N. 778 del 2012

Stampa Email

Articoli collegati

eBook - manuali

puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati