foroeuropeo.it

Ammissione al passivo - Crediti per tributi – Cass. n. 23136/2020

Print Friendly, PDF & Email

Fallimento ed altre procedure concorsuali - liquidazione coatta amministrativa - ripartizione dell'attivo - ripartizioni parziali - Fallimento - Ammissione al passivo - Crediti per tributi portati da cartelle esattoriali - Verifica su campione di crediti - Conseguenze - Motivazione apparente.

In tema di insinuazione allo stato passivo, qualora l'incaricato alla riscossione abbia domandato l'ammissione al passivo per crediti riportati in numerose cartelle esattoriali, l'estensione all'intero complesso delle voci documentali prodotte di quanto riscontrato dal giudice in riferimento soltanto a talune di esse prese a campione, si rivela una valutazione priva di una qualunque logica inferenziale, sicché la motivazione adottata dal tribunale deve qualificarsi come meramente apparente.

Corte di Cassazione, Sez. 1 - , Ordinanza n. 23136 del 22/10/2020 (Rv. 659425 - 01)

Riferimenti normativi: Dlgs_14_2019_art_201, Cod_Proc_Civ_art_360_1

corte 

cassazione

23136

2020


MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile