• Condominio

Condominio – Ricorso di un condomino per la nomina dell’amministratore - Corte di Cassazione, sez. VI, ordinanza n. 19835 del 22 settembre 2020.  

Rigetto della domanda per mancato raggiungimento del “quorum”  necessario per la nomina – Reclamo del ricorrente rigettato perché da anni esiste un amministratore regolarmente nominato con delibere assembleari non impugnate. Rigetto del reclamo e dichiarazione di inammissibilità del successivo ricorso per cassazione (nonché, nel merito, di rigetto sulla condanna alle spese) proposto dal ricorrente, con costituzione dell’amministratore del Condominio già nominato da tempo – Art. 13 della Corte Europea dei diritti dell’uomo (CEDU) - Cassazione, sez. VI, ordinanza n. 19835 del 22 settembre 2020 a cura di Riccardo Redivo, già presidente di sezione della Corte d’Appello di Roma.

Stampa Email

Articoli collegati

eBook - manuali

puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati