foroeuropeo.it foro rivista

477 visitatori e 3 utenti online

Interruzione delle operazioni elettorali

Penale - Interruzione delle operazioni elettorali presso i seggi in modo da turbarne la regolarita' - delitto di cui all’art. 340 cod. pen. - delitto di cui all’art. 340 cod. pen. (Corte di Cassazione Sentenza n. 9074 udienza del 5 febbraio 2010 - depositata il 6 marzo 2010)

Penale - Interruzione delle operazioni elettorali presso i seggi in modo da turbarne la regolarita' - delitto di cui all’art. 340 cod. pen. - delitto di cui all’art. 340 cod. pen. (Corte di Cassazione Sentenza n. 9074 udienza del 5 febbraio 2010 - depositata il 6 marzo 2010)

La Corte ha affermato che l’interruzione delle operazioni elettorali presso i seggi in modo da turbarne la regolarità, integra il delitto di cui all’art. 340 cod. pen., atteso che il servizio elettorale è servizio pubblico nel senso inteso dalla norma incriminatrice citata. (Fattispecie in cui un candidato alle elezioni comunali ed alcuni suoi sostenitori erano penetrati nel seggio a scrutinio completato, contestando con veemenza al presidente dello stesso l’eccessivo numero di schede di cui aveva deciso l’annullamento, così interrompendo per alcuni minuti, fino all’intervento della forza pubblica, le operazioni di redazione dei verbali elettorali).

Corte di Cassazione Sentenza n. 9074 udienza del 5 febbraio 2010 - depositata il 6 marzo 2010

{edocs}/sen/cas/10/09074.pdf,800,1000{/edocs}

 

Documento pubblicato su ForoEuropeo - il portale del giurista - www.foroeuropeo.it

 


 

 

Stampa Email

FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica
Rivista Specialistica - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma

Elenco Speciale Ordine Giornalisti del Lazio
Direttore avv. Domenico Condello

Foroeuropeo S.r.l.
Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma
CF- PI 1398997100

Copyright © 2001 - 2018 - tutti i diritti riservati

Comitato Redazione e Collaboratori

Collabora con foroeuropeo

pubblicità - note legali