Clausola compromissoria in statuto societario - Foroeuropeo logo Clausola compromissoria in statuto societario - Foroeuropeo foro_rivista

266 visitatori e un utente online

Clausola compromissoria in statuto societario

Arbitrato - compromesso e clausola compromissoria - in genere - clausola compromissoria in statuto societario - non adeguata alla prescrizione dell'art. 34 del d.lgs. n. 5 del 2003 sull'estraneità del soggetto che nomina gli arbitri - nullità - conversione da clausola per arbitrato endosocietario in clausola per arbitrato comune - inammissibilità - fondamento. Corte di Cassazione Sez. 1, Ordinanza n. 25610 del 12/10/2018

>>> La clausola compromissoria contenuta nello statuto societario la quale, non adeguandosi alla prescrizione dell'art. 34 del d.lgs. n. 5 del 2003, non preveda che la nomina degli arbitri debba essere effettuata da un soggetto estraneo alla società è nulla, non potendosi accettare la tesi del "doppio binario", per cui essa si convertirebbe da clausola per arbitrato endosocietario in clausola per arbitrato di diritto comune, atteso che l'art. 34 commina la nullità per garantire il principio di ordine pubblico dell'imparzialità della decisione.

Corte di Cassazione Sez. 1, Ordinanza n. 25610 del 12/10/2018

Stampa Email

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati