Attività' pericolosa - Pericolosità della condotta e pericolosità dell'attività in sé considerata - Distinzione -  - Foroeuropeo logo Attività' pericolosa - Pericolosità della condotta e pericolosità dell'attività in sé considerata - Distinzione -  - Foroeuropeo foro_rivista

298 visitatori e 2 utenti online

Attività' pericolosa - Pericolosità della condotta e pericolosità dell'attività in sé considerata - Distinzione -

Responsabilità' civile - attività' pericolosa - Pericolosità della condotta e pericolosità dell'attività in sé considerata - Distinzione - Fattispecie.

In materia di responsabilità per esercizio di attività pericolose, considerato che tutte le attività umane contengono in sé un grado più o meno elevato di pericolosità per coloro che le esercitano, occorre sempre distinguere tra pericolosità della condotta e pericolosità dell'attività in quanto tale: la prima riguarda un'attività normalmente innocua, che assume i caratteri della pericolosità a causa della condotta imprudente o negligente dell'operatore, ed è elemento costitutivo della responsabilità ai sensi dell'art. 2043 c.c.; la seconda concerne un'attività che, invece, è potenzialmente dannosa di per sé per l'alta percentuale di danni che può provocare in ragione della sua natura o della tipologia dei mezzi adoperati e rappresenta una componente della responsabilità disciplinata dall'art. 2050 c.c.. (Nella specie, la S.C. ha confermato la sentenza di merito che aveva desunto la pericolosità dell'attività di calata passiva lungo una parete rocciosa dal fatto che la stessa fosse stata svolta da adolescenti principianti, per la cui partecipazione si era resa necessaria una preparazione di quarantacinque minuti sulle tecniche di discesa ed utilizzo della corda, della cintura di sicurezza e dell'intera imbragatura).

Corte di Cassazione, Sez. 3 - , Sentenza n. 8449 del 27/03/2019

Cod_Civ_art_2043, Cod_Civ_art_2050

Stampa Email

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati