Acque - tribunali delle acque pubbliche - Corte di Cassazione Sez. U , Sentenza n. 15279 del 20/06/2017 - Foroeuropeo logo Acque - tribunali delle acque pubbliche - Corte di Cassazione Sez. U , Sentenza n. 15279 del 20/06/2017 - Foroeuropeo foro_rivista

377 visitatori e nessun utente online

Acque - tribunali delle acque pubbliche - Corte di Cassazione Sez. U , Sentenza n. 15279 del 20/06/2017

Procedimenti innanzi al tribunale delle acque, in primo o secondo grado di merito - Regime delle preclusioni - Individuazione.

Nello speciale rito previsto dal r.d. n. 1775 del 1933 davanti al tribunale delle acque, in primo e secondo grado di merito, è da considerarsi legittima, in forza dell’espressa disciplina derogatoria del codice di procedura civile, la tendenziale libera modificabilità delle domande o dei motivi già proposti o la proposizione di domande o motivi nuovi fino alla precisazione delle conclusioni dinanzi al giudice delegato (e, quindi, non anche con le comparse conclusionali) e, a maggior ragione, la produzione di documenti, salvo – a tutela dell’effettività del diritto di difesa – il diritto della controparte di porre in essere l’adeguata attività processuale (da intendersi, di replica e probatoria) conseguente.

Corte di Cassazione Sez. U , Sentenza n. 15279 del 20/06/2017

Stampa Email

codici

Acque - tribunali delle acque pubbliche - Corte di Cassazione Sez. U , Sentenza n. 15279 del 20/06/2017 - Foroeuropeo Law-icon Codice Procedura Civile annotato con le massime della Cassazione


Acque - tribunali delle acque pubbliche - Corte di Cassazione Sez. U , Sentenza n. 15279 del 20/06/2017 - Foroeuropeo Law-icon Codice Civile annotato con le massime della Cassazione 


Acque - tribunali delle acque pubbliche - Corte di Cassazione Sez. U , Sentenza n. 15279 del 20/06/2017 - Foroeuropeo book-icon Codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati