Print Friendly, PDF & Email

Tutore - Appello avverso sentenza resa in giudizio nei confronti del tutore costituito dell'interdetto - Autorizzazione del giudice tutelare - Necessità - Esclusione - Fondamento. Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 19499 del 30/09/2015

Al tutore di persona interdetta, già costituito e soccombente in primo grado, non necessita l'autorizzazione del giudice tutelare per appellare la relativa sentenza, mancando, in tale ipotesi, diversamente da quella dell'inizio "ex novo" del giudizio da parte sua, agli effetti dell'art. 374, n. 5, c.c., la necessità di compiere la preventiva valutazione in ordine all'interesse ed al rischio economico per l'incapace.

Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 19499 del 30/09/2015

corte

cassazione

19499

2015

 

Accedi

Online ora

575 visitatori e 30 utenti online

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO


MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile