Print Friendly, PDF & Email

Prove raccolte in un altro processo - Utilizzazione - Ammissibilità - Condizioni - Fattispecie in tema di consulenza tecnica d'ufficio. Corte di Cassazione, Sez. 1, Sentenza n. 9843 del 07/05/2014

Il giudice del merito può legittimamente tenere conto, ai fini della decisione, delle prove acquisite in un altro processo a condizione che la relativa documentazione venga ritualmente acquisita al giudizio al fine di farne oggetto di valutazione critica delle parti e stimolare la valutazione giudiziale su di esse. (Nella specie, la S.C. ha cassato la sentenza di merito per avere fatto riferimento ai risultati di una consulenza tecnica d'ufficio svoltasi in altra causa, senza indicarne neppure gli estremi).

Corte di Cassazione, Sez. 1, Sentenza n. 9843 del 07/05/2014

 

Accedi

Online ora

513 visitatori e 14 utenti online

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO


MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile