Print Friendly, PDF & Email

Impugnazione di sentenza non definitiva - Riserva di impugnazione - Sentenza definitiva - Esercizio congiunto del diritto di impugnazione - Termine breve per impugnare - Decorrenza dalla notifica della sentenza definitiva.

Qualora la parte processuale abbia formulato riserva di impugnazione differita della sentenza non definitiva, il termine per la proposizione del gravame dipende da quello utile per l'impugnazione della sentenza definitiva, ed il termine c.d. breve, decorre dalla notificazione della sentenza definitiva, ancorché la sentenza non definitiva non fosse stata notificata.

Corte di Cassazione Sez. 6 - 2, Ordinanza n. 11857 del 18/06/2020 (Rv. 658452 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Proc_Civ_art_340

CORTE

CASSAZIONE

11857

2020

Accedi

Online ora

698 visitatori e un utente online

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO


MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile