Print Friendly, PDF & Email

Appalto - Determinazione dell'oggetto - Specificazione di tutti i particolari - Necessità - Esclusione - Deficienze e inesattezze relative ad alcuni elementi costruttivi - Causa di nullità - Esclusione - Portata.

In tema di appalto, per la determinazione dell'oggetto, non è necessario che l'opera sia specificata in tutti i suoi particolari, ma è sufficiente che ne siano fissati gli elementi fondamentali. Ne consegue che eventuali deficienze ed inesattezze riguardanti taluni elementi costruttivi non costituiscono causa di nullità, quando non siano rilevanti ai fini della realizzazione dell'opera e non ne impediscano l'agevole individuazione, nella sua consistenza qualitativa e quantitativa, mediante il ricorso ai criteri generali della buona tecnica costruttiva ed alle cd. regole d'arte, le quali devono adeguarsi alle esigenze e agli scopi cui l'opera è destinata.

Corte di Cassazione, Sez. 2 - , Ordinanza n. 133 del 08/01/2020 (Rv. 656356 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Civ_art_1346, Cod_Civ_art_1418, Cod_Civ_art_1655, Cod_Civ_art_1660

CONTRATTI IN GENERE

REQUISITI

OGGETTO

 

Accedi

Online ora

712 visitatori e 20 utenti online

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO


MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile