• Banca Dati
  • Giurisprudenza (Cassazione - Consiglio nazionale forense)
  • Massime catalogate per materie/argomenti
  • Esecuzione forzata
  • Esecuzione forzata - opposizioni - Procedimento di assegnazione ex art. 553 c.p.c. – Corte di Cassazione, Sez. 6 - 3, Ordinanza n. 11191 del 23/04/2019 (Rv. 653797 - 01)

Esecuzione forzata - opposizioni - Procedimento di assegnazione ex art. 553 c.p.c. – Corte di Cassazione, Sez. 6 - 3, Ordinanza n. 11191 del 23/04/2019 (Rv. 653797 - 01)

Contestazioni - Opposizione al precetto intimato sulla base dell'ordinanza di assegnazione - Inammissibilità - Opposizione agli atti esecutivi avverso l'ordinanza di assegnazione - Necessità.

Le contestazioni afferenti ai vizi (di rito o di merito) del procedimento di assegnazione ex art. 553 c.p.c., al di fuori dei casi di effettiva inesistenza del titolo, possono essere fatte valere unicamente con l'opposizione agli atti esecutivi tempestivamente proposta avverso la relativa ordinanza, e non già attraverso l'opposizione al precetto successivamente intimato.

Corte di Cassazione, Sez. 6 - 3, Ordinanza n. 11191 del 23/04/2019 (Rv. 653797 - 01)

Cod_Proc_Civ_art_553, Cod_Proc_Civ_art_617, Cod_Proc_Civ_art_615

Stampa Email

Articoli collegati

eBook - manuali

puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati