Esecuzione forzata - opposizioni - di terzo - casa e azienda del debitore (limiti probatori) – Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 2909 del 09/02/2007

Opposizione all'esecuzione del terzo - Beni mobili di arredo all'azienda - Rapporto pertinenziale con l'immobile - Esclusione - Fattispecie.

In tema di opposizione di terzo all'esecuzione proposta dal proprietario dell'immobile in cui ha sede l'azienda dell'esecutato, il vincolo pertinenziale non è configurabile nei rapporti fra le componenti del complesso aziendale, globalmente concorrenti, con reciproca complementarietà, ad una funzione unitaria. (Nella specie, relativa a una gru mobile - carroponte - non incorporata al suolo, la S.C., nel confermare il rigetto dell'opposizione di terzo all'esecuzione, ha escluso che detto macchinario costituisse pertinenza dell'immobile).

Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 2909 del 09/02/2007

Stampa