Questione di legittimità costituzionale

Sanzioni amministrative - applicazione - opposizione - procedimento – legittimazione - autorità emittente ex art. 6, comma 9, del d. lgs. n. 150 del 2011 - codice della strada - legittimazione passiva - prefetto - rappresentanza in giudizio - amministrazione di appartenenza dell'organo accertatore - questione di legittimità costituzionale - corrispondenza ai principi e ai criteri di cui alla legge delega n. 69 del 2009 - manifesta infondatezza. Corte di Cassazione Sez. 2, Ordinanza n. 26990 del 24/10/2018

>>> E' manifestamente infondata la questione di legittimità costituzionale dell'art. 6, comma 9, del d. lgs. n. 150 del 2011, nella parte in cui prevede, nei giudizi di opposizione a ordinanza-ingiunzione di cui all'art. 205 del d. lgs. n. 285 del 1992, che il prefetto, quale autorità che ha emesso il provvedimento, possa farsi rappresentare in giudizio dall'amministrazione di appartenenza dell'organo accertatore, la quale vi provvede a mezzo di funzionari delegati, laddove sia destinataria dei proventi della sanzione, realizzando tale previsione il coordinamento con le disposizioni vigenti e presentandosi pertanto coerente con i principi e i criteri di delega contenuti nella l. n. 69 del 2009.

Corte di Cassazione Sez. 2, Ordinanza n. 26990 del 24/10/2018

Stampa Email

eBook - manuali

Questione di legittimità costituzionale - Foroeuropeo puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

eBook - manuali glossario

Questione di legittimità costituzionale - Foroeuropeo puntovGlossario - relativo alla protezione delle persone fisiche

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati