• Banca Dati
  • Giurisprudenza (Cassazione - Consiglio nazionale forense)
  • Massime catalogate per materie/argomenti
  • Tributario (in generale)
  • tributi (in generale) - esenzioni ed agevolazioni (benefici): imposta di registro - tariffa - atti soggetti a registrazione in termine fisso Corte di Cassazione, Sez. 6 - 5, Ordinanza n. 6835 del 19/03/2018

tributi (in generale) - esenzioni ed agevolazioni (benefici): imposta di registro - tariffa - atti soggetti a registrazione in termine fisso Corte di Cassazione, Sez. 6 - 5, Ordinanza n. 6835 del 19/03/2018

Imposta di registro nella misura fissa dell'uno per cento - Condizioni - Mancata rivendita dell'immobile entro il termine triennale - Conseguenze - Decadenza del beneficio - Dichiarazione di intenti espressa nell'atto di compravendita - Sufficienza - Esclusione - Fattispecie.

In tema di agevolazioni tributarie, il beneficio fiscale di cui all'art. 1, primo comma, della Tariffa allegata al d.P.R. n. 131 del 1986, che, nella formulazione vigente "ratione temporis", prevedeva l'applicazione dell'aliquota dell'uno per cento in caso di trasferimento immobiliare, esente dall'imposta sul valore aggiunto ex art. 10, comma 1, n. 8 bis del d.P.R. n. 633 del 1972, effettuato nei confronti di imprese il cui oggetto esclusivo o principale d'attività sia la rivendita di beni immobili, "a condizione che nell'atto l'acquirente dichiari che intende trasferirli entro tre anni", trova applicazione solo nel caso di effettivo ritrasferimento degli immobili acquistati entro il termine triennale stabilito dalla legge, come si desume dalla nota II ter del medesimo art. 1 della menzionata Tariffa, che disciplina le conseguenze derivanti dall'eventuale insuccesso dell'intenzione dichiarata nell'atto.(Nella specie, in applicazione del principio, la S.C. ha cassato la decisione impugnata che aveva riconosciuto il beneficio in quanto il trasferimento sarebbe stato comunque assoggettabile ad IVA, sicché il rispetto del termine triennale avrebbe dovuto essere valutato con riferimento al momento dell'emissione della fattura, sebbene la parte avesse espressamente optato per l'imposta di registro).

Corte di Cassazione, Sez. 6 - 5, Ordinanza n. 6835 del 19/03/2018

Stampa Email



 cameramen 22 dicembre 2020 - h 13.30 - Il Codice Deontologico forense. Doveri dell’Avvocato e profili di responsabilità deontologica. Relatori:  Avv. Carlo Bartolini, Avvocato del Foro di Tivoli, Vicepresidente del Consiglio Distrettuale di Disciplina – Corte d’Appello di Roma Già Presidente del Consiglio dell’Ordine di Tivoli e  Avv. Domenico Condello – Convegno in videoconferenza accreditato al C.N.F. – Due crediti formativi deontologici. .. apri pagina

 Arrows iconRegistrazione partecipanti videoconferenza del 24 Novembre 2020 -la legge professionale (247/2012): artt. 13 e 13 bis. i parametri d.m. 55/2014 e d.m. 37/2018 per l’attività professionale svolta. i contratti d’opera professionali. gli articoli di riferimento del codice deontologico forense. convegno in videoconferenza accreditato dal c.n.f. – due crediti formativi deontologici .. apri pagina.

 cameraman e cineoperatore immagine animata 00324 DICEMBRE 2020 H. 15 - LE NUOVE OPPORTUNITÀ PROFESSIONALI PER AVVOCATI, COMMERCIALISTI E CONSULENTI DEL LAVORO - L'Albo nazionale dei gestori e controllori della crisi d'impresa e dell'insolvenza (Curatore, Commissario Giudiziale, Commissario liquidatore, ..). Modificato il Codice della Crisi di Impresa: 40 ore di formazione obbligatoria per svolgere le funzioni di curatore, commissario giudiziale, liquidatore, esperto collegio Ocri, esperto nominato dal Tribunale. – Incontro a distanza nel salotto giuridico virtuale di Foroeuropeo. Relatore avv. Domenico Condello – già Consigliere dell’Ordine degli Avvocati di Roma – Direttore della Scuola gestori della crisi d’impresa e Prof Antonella Marandola Ordinario diritto processuale penale Università del Sannio. – Partecipazione gratuita

logo Univ foro mini11 Dicembre 2020 - CORSO UNIVERSITARIO DI PERFEZIONAMENTO  - a distanza online in aula virtuale interattiva - abilitante per l'iscrizione all'albo nazionale dei curatori, commissari giudiziali, liquidatori, esperti e coadiutori e componenti collegio Ocri  e  on demand abilitante per l'iscrizione nell'elenco dei gestori della crisi da sovraindebitamento - Percorso Gestori crisi impresa - Il codice crisi impresa e dell'insolvenza - Docenti: Fabrizio Di Marzio – Ordinario Diritto Civile – Già Consigliere di Cassazione e Giudice delegato e Giuseppina Ivone - Avvocato Foro di Roma – Curatore Fallimentare . . . . . sconto iscrizione anticipata . . . Leggi tutto 

eBook - manuali

puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati