riscossione esattoriale - pagamento delle imposte cartelle - Corte di Cassazione Sez. 5, Sentenza n. 384 del 13/01/2016

Nullità della notifica - Sanatoria per raggiungimento dello scopo - Configurabilità - Fondamento. Corte di Cassazione Sez. 5, Sentenza n. 384 del 13/01/2016

La nullità della notifica della cartella esattoriale, atto avente duplice natura di comunicazione dell'estratto di ruolo e di intimazione ad adempiere, corrispondente al titolo esecutivo e all'atto di precetto nel rito ordinario, è suscettibile di sanatoria per raggiungimento dello scopo ai sensi degli artt. 156 e 160 c.p.c., atteso l'espresso richiamo, operato dall'art. 60 del d.P.R. n. 600 del 1973, alle norme sulle notificazioni del codice di rito.

Corte di Cassazione Sez. 5, Sentenza n. 384 del 13/01/2016

 

Stampa Email

eBook - manuali

riscossione esattoriale - pagamento delle imposte cartelle - Corte di Cassazione Sez. 5, Sentenza n. 384 del 13/01/2016 - Foroeuropeo puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

eBook - manuali glossario

riscossione esattoriale - pagamento delle imposte cartelle - Corte di Cassazione Sez. 5, Sentenza n. 384 del 13/01/2016 - Foroeuropeo puntovGlossario - relativo alla protezione delle persone fisiche

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati