Lavoro subordinato - estinzione del rapporto - Cass. 13871/2019

Licenziamento collettivo – Violazione dei criteri di scelta di cui all'art. 5 della l. n. 223 del 1991 - Azione di annullamento - Legittimazione ad agire dei singoli lavoratori - Sussistenza - Condizioni.

In tema di licenziamento collettivo, il relativo annullamento per violazione dei criteri di scelta ai sensi dell'art. 5 della l. n. 223 del 1991 non può essere domandato indistintamente da ciascuno dei lavoratori licenziati ma soltanto da coloro che, tra essi, abbiano in concreto subito un pregiudizio per effetto della violazione, perché avente rilievo determinante rispetto alla collocazione in mobilità dei lavoratori stessi.

Corte di Cassazione, Sez. L - , Ordinanza n. 13871 del 22/05/2019 (Rv. 653845 - 01)

Riferimenti normativi: 

Cod. Civ. art. 1441 – Legittimazione

Cod. Proc. Civ. art. 100 – Interesse ad agire

Stampa Email

eBook - manuali

Lavoro subordinato - estinzione del rapporto - Cass. 13871/2019 - Foroeuropeo puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

eBook - manuali glossario

Lavoro subordinato - estinzione del rapporto - Cass. 13871/2019 - Foroeuropeo puntovGlossario - relativo alla protezione delle persone fisiche

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati