Diritto di riscatto- prelazione legale

Locazione - trasferimento a titolo particolare della cosa locata (alienazione) - in genere - diritto di riscatto - fondamento - prelazione legale - concorrenza con la prelazione convenzionale - configurabilità - limiti- fattispecie concreta - qualificazione - spettanza al giudice del merito - sussistenza. Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 23167 del 27/09/2018

>>> Il diritto di riscatto, previsto per le locazioni ad uso abitativo dall'art. 3 della l. n. 431 del 1998 in combinato disposto con gli artt. 38 e 39 della l. n. 392 del 1978, è conseguenza della prelazione legale che può concorrere anche con la prelazione convenzionale, essendo compito del giudice di merito provvedere alla qualificazione della fattispecie concreta sulla base dei fatti complessivamente dedotti e tenuto conto delle parti processuali presenti in giudizio, anche alla luce dei principi di economia processuale e di conservazione delle prove.

Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 23167 del 27/09/2018

Stampa Email

eBook - manuali

Diritto di riscatto- prelazione legale - Foroeuropeo puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

eBook - manuali glossario

Diritto di riscatto- prelazione legale - Foroeuropeo puntovGlossario - relativo alla protezione delle persone fisiche

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati