accettazione dell'eredità pura e semplice - con beneficio di inventario -– Cass. 14442/2019

Inventario - Omessa redazione entro tre mesi dall'accettazione - Successiva nuova accettazione - casi obbligatori - eredità devolute a persone giuridiche

In tema di accettazione dell'eredità, l'inefficacia giuridica della dichiarazione di accettazione beneficiata non seguita dalla tempestiva redazione dell'inventario, non esclude che, entro il termine di prescrizione e salva la scadenza del termine fissato ai sensi dell'art. 481 c.c., l'ente chiamato all'eredità possa nuovamente dichiarare la sua accettazione con beneficio d'inventario.

Corte di Cassazione, Sez. 2, Ordinanza n. 14442 del 27/05/2019 (Rv. 654079 - 01)

Riferimenti normativi: 

Cod. Civ. art. 0473 – Eredità devolute a persone giuridiche o ad associazioni, fondazioni ed enti non riconosciuti

Cod. Civ. art. 0481- Fissazione di un termine per l’accettazione

Cod. Civ. art. 0485 – Chiamato all’eredità che è in possesso dei beni

Cod. Civ. art. 0487 - Chiamato all’eredità che non è in possesso dei beni

Cod. Civ. art. 0489 - Incapaci

Stampa Email

eBook - manuali

accettazione dell'eredità pura e semplice - con beneficio di inventario -– Cass. 14442/2019 - Foroeuropeo puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

eBook - manuali glossario

accettazione dell'eredità pura e semplice - con beneficio di inventario -– Cass. 14442/2019 - Foroeuropeo puntovGlossario - relativo alla protezione delle persone fisiche

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati