Successioni mortis causa - indegnita di succedere – Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 1689 del 26/06/1964

Riabilitazione - tacita - condizioni.*

La riabilitazione parziale e tacita dell'indegno a succedere, ha luogo se l'indegno, non espressamente abilitato, e stato contemplato nel testamento quando il testatore conosceva la causa dell'indegnita, e consente la successione dell'indegno nei limiti della disposizione testamentaria.*

Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 1689 del 26/06/1964

 

Stampa