Assenza e dichiarazione di morte presunta - Assenza, curatore dello scomparso - In genere – Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 7364 del 04/07/1991

Debitore - Offerta della prestazione al curatore - Necessità - Esclusione.

La scomparsa del creditore, con la nomina di un curatore speciale (art. 48 cod. civ.), non implica di per sè che il debitore debba eseguire od offrire la prestazione a detto curatore, tenendo conto che tale evento non incide sulla capacità o sullo "status" del soggetto (a differenza di quanto si verifica nei casi di dichiarazione di assenza o di morte presunta), e che è onere del curatore medesimo di dare notizia della sua nomina, indicando luogo, tempo e modalità dell'adempimento.

Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 7364 del 04/07/1991

 

Stampa Email

eBook - manuali

Assenza e dichiarazione di morte presunta - Assenza, curatore dello scomparso - In genere – Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 7364 del 04/07/1991 - Foroeuropeo puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

eBook - manuali glossario

Assenza e dichiarazione di morte presunta - Assenza, curatore dello scomparso - In genere – Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 7364 del 04/07/1991 - Foroeuropeo puntovGlossario - relativo alla protezione delle persone fisiche

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati