Competenza per territorio - soci e condomini – Corte di Cassazione Sez. 1, Ordinanza n. 2318 del 02/02/2006

Presupposto per l'applicazione del "forum societatis" - Attinenza della causa al rapporto sociale - Necessità - Fattispecie relativa alla vendita di una quota maggioritaria del patrimonio sociale.

Il foro speciale previsto dall'articolo 23 cod. proc. civ. si riferisce esclusivamente alle cause, fra soci, aventi ad oggetto controversie che abbiano a fondamento una questione attinente, direttamente o indirettamente, al rapporto sociale. (Nella fattispecie, la Corte ha escluso che un'azione per responsabilità proposta dall'acquirente del 90 per cento del capitale sociale in conseguenza delle affermazioni, provenienti dal venditore nel corso delle trattative, e rivelatesi non veritiere, circa la situazione patrimoniale e di esercizio della società, potesse comportare l'applicazione del foro speciale di cui al citato articolo 23 trattandosi di azione non diretta ad incidere sulla struttura sociale).

Corte di Cassazione Sez. 1, Ordinanza n. 2318 del 02/02/2006

 

Stampa Email

Articoli collegati

eBook - manuali

puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati