sede della persona - della persona fisica - domicilio - eletto – Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 13561 del 24/06/2005

Elezione di domicilio - Criterio volontaristico - Limitazione a determinati atti o affari - Rilevanza per affari diversi - Esclusione - Fattispecie. Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 13561 del 24/06/2005

Ai sensi dell'art. 47 cod. civ., il domicilio eletto non può in nessun caso essere dilatato oltre i limiti che ad esso assegna la legge, né quanto ai termini di riferibilità a un determinato atto o affare per cui avviene l'elezione, né quanto alla sua durata temporale. Sotto entrambi i profili, ciò che rileva è lo scopo per il quale vi fu l'elezione, la cui durata è, infatti, diversa dalla durata del domicilio vero e proprio; quest'ultima si riferisce al permanere della situazione di fatto, mentre la prima si riferisce al permanere degli effetti giuridici voluti con la elezione e, quindi, della specifica volontà di chi la effettua. (Alla stregua del cennato principio, la S.C. ha, in tema di opposizione a sanzione amministrativa, ritenuto, cassando la contraria decisione del giudice di merito, che il domicilio eletto da una ditta con sede in Slovenia presso lo studio di un avvocato residente nello Stato italiano in una istanza volta a ottenere la restituzione di un veicolo sottoposto a fermo amministrativo a seguito di contestazione della contravvenzione prevista e punita dall'art. 46 della legge 6 giugno 1974 n.298 non poteva valere per la successiva notifica dell'ordinanza - ingiunzione, né per l'applicazione del termine previsto dall'art. 22 legge n. 689 del 1981 per l'opposizione da parte di residenti nello Stato italiano).

Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 13561 del 24/06/2005

 

Stampa Email

eBook - manuali

sede della persona - della persona fisica - domicilio - eletto – Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 13561 del 24/06/2005 - Foroeuropeo puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

eBook - manuali glossario

sede della persona - della persona fisica - domicilio - eletto – Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 13561 del 24/06/2005 - Foroeuropeo puntovGlossario - relativo alla protezione delle persone fisiche

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati