Condotta dei veicoli - transito - fermata, sosta e parcheggio – Cass. 12625/2019

Veicoli adibiti al servizio di persone invalide - Sosta su area riservata - Esposizione del relativo contrassegno - Necessità - Mancanza - Conseguenze.

In tema di sanzioni amministrative per violazione delle norme del codice della strada, il diritto di sostare nelle aree riservate, previsto in favore dei detentori del "contrassegno invalidi", presuppone non solo la titolarità, ma anche l'effettiva esposizione del contrassegno stesso, in mancanza della quale, non essendo possibile stabilire se il veicolo sia al servizio di un portatore di disabilità, l'autorità che procede ad accertare il fatto deve contestare la violazione di cui all'art. 158 del codice della strada.

Corte di Cassazione, Sez. 6 - 2, Ordinanza n. 12625 del 13/05/2019 (Rv. 653848 - 01)

Stampa