Poste e radiotelecomunicazioni pubbliche - ordinamento amministrativo - personale - Corte di Cassazione, Sez. L - , Ordinanza n. 6760 del 10/03/2020 (Rv. 657437 - 01)

Indennità di buonuscita - Successione della gestione commissariale alla gestione separata dell'IPOST - Configurabilità - Conseguenze in tema di interruzione della prescrizione.

In tema di liquidazione dell'indennità di buonuscita, la Gestione commissariale del fondo buonuscita Poste Italiane s.p.a. è titolare dei rapporti giuridici già facenti capo alla gestione separata dell'Istituto Postelegrafonici (IPOST) alla cui soppressione è seguita la fase liquidatoria dei rapporti pregressi ad opera della predetta Gestione; ne consegue che l'atto interruttivo della prescrizione nei confronti dell'IPOST estende la sua efficacia alla Gestione commissariale.

Corte di Cassazione, Sez. L - , Ordinanza n. 6760 del 10/03/2020 (Rv. 657437 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Civ_art_2943, Cod_Civ_art_2945

Stampa Email

Articoli collegati

eBook - manuali

puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati