atti amministrativi - comunicazioni e notificazioni - acque pubbliche Corte di Cassazione,Sez. U, Sentenza n. 15871 del 25/06/2013

Provvedimento ablatorio - Impugnazione - Termine - Decorrenza - Individuazione - Momento della completa conoscenza del procedimento ablatorio - Fondamento. Corte di Cassazione,Sez. U, Sentenza n. 15871 del 25/06/2013

Corte di Cassazione,Sez. U, Sentenza n. 15871 del 25/06/2013

In tema di acque pubbliche, ai fini della decorrenza del termine decadenziale per l'impugnazione di un atto ablatorio deve concretamente ricorrerne la piena cognizione, da ritenersi sussistente allorquando, dalla data della completa conoscenza del corrispondente procedimento, si sia avuta consapevolezza dei suoi elementi essenziali, intendendosi per tali l'autorità emanante, l'oggetto, il contenuto dispositivo e, quindi, il conseguente effetto lesivo.

Stampa Email

eBook - manuali

atti amministrativi - comunicazioni e notificazioni - acque pubbliche Corte di Cassazione,Sez. U, Sentenza n. 15871 del 25/06/2013 - Foroeuropeo puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

eBook - manuali glossario

atti amministrativi - comunicazioni e notificazioni - acque pubbliche Corte di Cassazione,Sez. U, Sentenza n. 15871 del 25/06/2013 - Foroeuropeo puntovGlossario - relativo alla protezione delle persone fisiche

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati