Beni - immateriali - brevetti (e convenzioni internazionali) - decadenza -per mancato pagamento di tasse - Corte di Cassazione, Sez. 1, Ordinanza n. 1103 del 20/01/2020 (Rv. 656874 - 01)

Diritti annuali di mantenimento - Pagamento parziale o irregolare oltre i sei mesi dalla scadenza - Decadenza ex art. 230 c.p.i. vecchio testo -Applicabilità - Fondamento - Fattispecie.

In tema di brevetti, la decadenza per ritardo nel pagamento dei diritti annuali di mantenimento superiore a sei mesi, prevista dall'art. 230, comma 3, del d.lgs. n. 30 del 2005 (nel testo anteriore alle modifiche apportate dal d.lgs. n. 131 del 2010), opera non solo nel caso di omissione totale del pagamento, ma anche in quello di pagamento parziale o irregolare, in considerazione della logica complessiva del sistema, scandita da precisi termini e scadenze, e dell'esigenza di certezza delle situazioni giuridiche connesse alla validità ed efficacia del brevetto. (Fattispecie relativa a una richiesta di integrazione dei diritti annuali avanzata nel 2006, per la quale erano decorsi i sei mesi dalla scadenza e difettava il presupposto della non imputabilità dell'omissione del pagamento).

Corte di Cassazione, Sez. 1, Ordinanza n. 1103 del 20/01/2020 (Rv. 656874 - 01)

BENI IMMATERIALI

BREVETTI

Stampa Email

Articoli collegati

eBook - manuali

puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati