Marchio (esclusività del marchio) - debole o forte - Marchio geografico – Nozione – Corte di Cassazione, Sez. 1 - , Ordinanza n. . 4254 del 13/02/2019

Beni - immateriali - marchio (esclusività del marchio) - debole o forte - Marchio geografico – Nozione – Espressione descrivente caratteristica morfologica del terreno – Natura di marchio debole – Sussistenza – Fattispecie.

Il marchio geografico, o toponimo, si caratterizza perché opera riferimento ad una determinata località geografica che, di regola, non ha specifica capacità distintiva, indicando semplicemente la provenienza di un prodotto; non ha natura di marchio geografico l'espressione descrittiva della caratteristica morfologica di un elemento della natura, come la conformazione del terreno, che costituisce invece mero termine del linguaggio comune. (Nella specie, la S.C. ha ritenuto che non abbia natura di marchio geografico, e si risolva in un marchio "debole", quello realizzato servendosi dell'espressione "borro", termine con cui si designa un fosso scavato dalle acque in un luogo scosceso).

Corte di Cassazione, Sez. 1 - , Ordinanza n. . 4254 del 13/02/2019

Cod_Civ_art_2569, Cod_Civ_art_2575

Stampa Email

Articoli collegati

eBook - manuali

puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati