• Banca Dati
  • Giurisprudenza (Cassazione - Consiglio nazionale forense)
  • Massime catalogate per materie/argomenti
  • Pubblico ministero
  • Pubblico ministero in materia civile - astensione del p.m. - facoltà del magistrato - esercizio - omissione - conseguente responsabilità disciplinare del medesimo - configurabilità - condizione - fattispecie.* - Corte Cassazione, Sez. U, Sentenza n. 1757

Pubblico ministero in materia civile - astensione del p.m. - facoltà del magistrato - esercizio - omissione - conseguente responsabilità disciplinare del medesimo - configurabilità - condizione - fattispecie.* - Corte Cassazione, Sez. U, Sentenza n. 1757

Ordinamento giudiziario - disciplina della magistratura - in genere.*

L'inammissibilità di una ricusazione del rappresentante del pubblico ministero, con la previsione soltanto della facoltà di astensione per gravi ragioni di convenienza, ai sensi dell'art. 73 cod. proc. pen., non osta a che il mancato Esercizio di tale facoltà possa implicare responsabilità disciplinare del magistrato, ove integri un comportamento inopportuno od avventato, idoneo a pregiudicare il prestigio suo o dell'ordine giudiziario (nella specie il magistrato, quale rappresentante del P.m., a seguito di una denuncia a suo carico, aveva instaurato un procedimento per calunnia nei confronti del denunciante). ( V 2584/88, mass n 458319; ( V 2265/85, mass n 440155).*

Corte Cassazione, Sez. U, Sentenza n. 1757 del 13/04/1989

 

Stampa Email

Articoli collegati

eBook - manuali

puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

eBook - manuali glossario

puntovGlossario - relativo alla protezione delle persone fisiche

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati