Straniero (condizione dello) - Protezione umanitaria – Ragione di salute – Corte di Cassazione Sez. 6 - 1, Ordinanza n. 3681 del 07/02/2019

Costituzione della repubblica - straniero (condizione dello) - Protezione umanitaria – Ragione di salute – Parametri di benessere – Esclusione - Corte di Cassazione Sez. 6 - 1, Ordinanza n. 3681 del 07/02/2019

La protezione umanitaria, nel regime vigente "ratione temporis", tutela situazioni di vulnerabilità - anche con riferimento a motivi di salute - da riferirsi ai presupposti di legge ed in conformità ad idonee allegazioni da parte del richiedente. Ne deriva che non è ipotizzabile né un obbligo dello Stato italiano di garantire allo straniero "parametri di benessere", nè quello di impedire, in caso di ritorno in patria, il sorgere di situazioni di " estrema difficoltà economica e sociale", in assenza di qualsivoglia effettiva condizione di vulnerabilità che prescinda dal risvolto prettamente economico.

Corte di Cassazione Sez. 6 - 1, Ordinanza n. 3681 del 07/02/2019

Protezione umanitaria

Stampa Email

Articoli collegati

eBook - manuali

puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati