Espropriazione per pubblico interesse (o utilita') - occupazione temporanea e d'urgenza (opere di bonifica e lavori per la ricostruzione di oo.pp.) – Corte di Cassazione, Sez. 1 - , Ordinanza n. 7466 del 19/03/2020 (Rv. 657490 - 01)

Risarcimento del danno - Occupazione illegittima - Risarcimento del danno da ritardo - Liquidazione - Modalità - Fondamento.

In tema di adempimento dell'obbligazione risarcitoria nell'occupazione illegittima, posto che il relativo credito è di valore, come tale soggetto a rivalutazione da considerarsi rilevante fino alla data della liquidazione ("taxatio"), il danno da ritardo, ove esistente, comprende la liquidazione degli interessi sul credito espresso in moneta all'epoca del fatto e poi rivalutato anno per anno ovvero, per identità di risultato, sulla semisomma (e cioè la media) tra il credito rivalutato alla data della liquidazione e lo stesso credito espresso in moneta all'epoca dell'illecito.

Corte di Cassazione, Sez. 1 - , Ordinanza n. 7466 del 19/03/2020 (Rv. 657490 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Civ_art_1219, Cod_Civ_art_1223, Cod_Civ_art_1224, Cod_Civ_art_1282, Cod_Civ_art_1283, Cod_Civ_art_2043

Stampa