Previdenza (assicurazioni sociali) - assicurazione per l'invalidità, vecchiaia e superstiti – Corte di Cassazione, Sez. L - , Sentenza n. 11243 del 24/04/2019 (Rv. 653458 - 01)

contributi - ricongiunzione dei periodi assicurativi - Fondo spedizionieri doganali - Totalizzazione - Ammissibilità - Fondamento.

Il Fondo previdenziale e assistenziale degli spedizionieri doganali, istituito dalla l. n. 1612 del 1960, concorre, quale forma di assicurazione obbligatoria per invalidità, vecchiaia e superstiti, ai fini dell'integrazione del requisito di cui all'art. 1 del d.lgs. n. 42 del 2006, per la totalizzazione dei periodi assicurativi maturati presso diverse gestioni previdenziali, posto che la l. n. 230 del 1997, che lo ha soppresso, non ha previsto l'annullamento delle posizioni contributive, né la restituzione dei contributi versati, sicché l'espressa inclusione del Fondo tra le ipotesi oggetto della facoltà di cumulo, disposta con l'art. 2, comma 2, del d.P.R. n. 157 del 2013, conferma che il ricorso alla totalizzazione è consentito anche in relazione alle domande proposte prima dell'entrata in vigore del suddetto d.P.R. n. 157.

Corte di Cassazione, Sez. L - , Sentenza n. 11243 del 24/04/2019 (Rv. 653458 - 01)

Stampa