Contratti bancari - operazioni bancarie in conto corrente (nozione, caratteri, distinzioni) - Corte di Cassazione, Sez. 1 - , Ordinanza n. 9526 del 04/04/2019 (Rv. 653244 - 01)

Conto corrente bancario - Nullità delle pattuizioni relative agli interessi - Ricostruzione del saldo - Estratti conto dall'inizio del rapporto - Prova legale - Esclusione - Condotta del correntista - Argomento di prova - Ammissibilità – Fattispecie 

Nei rapporti bancari in conto corrente, una volta esclusa la validità di talune pattuizioni relative agli interessi a carico del correntista, la rideterminazione del saldo del conto deve avvenire attraverso la produzione in giudizio dei relativi estratti a partire dalla data della sua apertura; non trattandosi tuttavia di prova legale esclusiva, all'individuazione del saldo finale possono concorrere anche altre prove documentali, nonché gli argomenti di prova desunti dalla condotta processuale tenuta del medesimo correntista (Nella specie la S.C. ha cassato con rinvio la sentenza della corte d'appello, che aveva respinto integralmente la domanda della banca di condanna del correntista al pagamento del saldo passivo, in mancanza di un solo estratto conto relativo ad un periodo in cui il correntista aveva ammesso l'assenza di movimentazioni nel rapporto).

Corte di Cassazione, Sez. 1 - , Ordinanza n. 9526 del 04/04/2019 (Rv. 653244 - 01)

Cod_Civ_art_1823, Cod_Civ_art_1832, Cod_Civ_art_1857, Cod_Civ_art_2697, Cod_Proc_Civ_art_116

Stampa