Servitù volontarie in materia di acque– Cass. 13501/2019

Concorso tra diritti "non incompatibili", l'uno intavolato e l'altro extra tavolare - Servitù presa o derivazione di acqua - quantità dell'acqua Applicabilità dell'art. 5 r.d. n. 499 del 1929 - Trascrizione - leggi speciali - libri speciali (sistema tavolare).

Nei territori in cui vige il sistema tavolare basato sul principio della pubblicità costitutiva, allorché, come nella fattispecie, non venga in rilievo un conflitto di acquisti fra loro contraddittori, ma sorga un problema di concorso tra diritti "non incompatibili", l'uno intavolato e l'altro extra tavolare, come nel caso di servitù, non è applicabile l'art. 5, comma 3, r.d. n. 499 del 1929, e non viene in rilievo, di conseguenza, l'atteggiamento soggettivo di colui il quale abbia acquistato la proprietà sulla base della fede del libro fondiario.

Corte di Cassazione, Sez. 2, Ordinanza n. 13501 del 20/05/2019 (Rv. 654039 - 01)

Stampa Email

eBook - manuali

Servitù volontarie in materia di acque– Cass. 13501/2019 - Foroeuropeo puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

eBook - manuali glossario

Servitù volontarie in materia di acque– Cass. 13501/2019 - Foroeuropeo puntovGlossario - relativo alla protezione delle persone fisiche

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati