Provvedimenti del giudice civile - in genere - Corte di Cassazione Sez. 3, Ordinanza n. 6825 del 20/03/2010

Cause di competenza del tribunale in composizione monocratica - Decisione definitiva sulla competenza - Precisazione delle conclusioni - Necessità - Fattispecie concernente regolamento di competenza proposto in base all'art. 819 ter cod. proc. civ.

Nelle cause attribuite alla competenza del tribunale in composizione monocratica, il giudice unico, che assomma in sé le funzioni di istruzione e di decisione, quando ritenga di emettere una decisione definitiva sulla competenza, è tenuto - ai sensi degli artt. 187 e 281-bis cod. proc. civ. - ad invitare le parti a precisare le conclusioni, in tal modo scandendo la separazione fra la fase istruttoria e quella di decisione, non potendosi ritenere che una qualunque decisione assunta in tema di competenza implichi per il giudice l'esaurimento della "potestas iudicandi" sul punto. (Nella specie, la S.C. ha dichiarato inammissibile il ricorso per regolamento di competenza proposto, in applicazione dell'art. 819-ter cod. proc. civ., avverso l'ordinanza con la quale il giudice monocratico, sciogliendo la riserva assunta in precedenza, aveva, previa valutazione di infondatezza dell'eccezione di sussistenza sulla controversia della competenza di un collegio arbitrale, ammesso parzialmente le prove dedotte dalle parti e rinviato a successiva udienza per il relativo espletamento).

Corte di Cassazione Sez. 3, Ordinanza n. 6825 del 20/03/2010

 

Stampa Email

Articoli collegati

eBook - manuali

puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

eBook - manuali glossario

puntovGlossario - relativo alla protezione delle persone fisiche

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati