procedimento civile - Errore sul rito - Corte di Cassazione, Sez. L, Sentenza n. 8422 del 05/04/2018

Pregiudizio per le parti - Condizioni - Limitazioni delle garanzie difensive - Necessità - Ragioni.

L'erronea applicazione delle regole del codice di rito non può pregiudicare o aggravare in modo non proporzionato l'accertamento del diritto, in quanto la pronuncia di merito è garanzia di effettività della tutela ex art. 24 Cost., inoltre l'art. 111 Cost. assegna rilievo costituzionale al principio di ragionevole durata del processo al pari di quello del diritto di difesa, sicchè il contemperamento dei due principi porta ad escludere la correttezza di interpretazioni che prevedano la regressione del processo per il mero rilievo della mancata realizzazione di determinate formalità, la cui omissione non abbia in concreto comportato limitazioni delle garanzie difensive.

Corte di Cassazione, Sez. L, Sentenza n. 8422 del 05/04/2018

Stampa Email

eBook - manuali

procedimento civile - Errore sul rito - Corte di Cassazione, Sez. L, Sentenza n. 8422 del 05/04/2018 - Foroeuropeo puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

eBook - manuali glossario

procedimento civile - Errore sul rito - Corte di Cassazione, Sez. L, Sentenza n. 8422 del 05/04/2018 - Foroeuropeo puntovGlossario - relativo alla protezione delle persone fisiche

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati