Possesso - effetti - usucapione - di beni immobili e diritti reali immobiliari - Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 11158 del 30/05/2016

Possesso di servitù di passaggio ultraventennale - Rinunzia, per iscritto, all'usucapione non giudizialmente accertata - Opponibilità all'avente causa dal titolare del fondo dominante - Condizioni - Fondamento.

La rinunzia, per iscritto, all'usucapione di una servitù di passaggio non ancora giudizialmente accertata è opponibile all'avente causa dal titolare del fondo dominante indipendentemente dalla sua comunicazione al successivo acquirente, ancora non esistente, ovvero dall'osservanza dell'onere della trascrizione, trattandosi di rinunzia proveniente, all'epoca della sua esplicitazione, dal legittimo proprietario del fondo dominante, né potendo esigersi una trascrizione della rinunzia in mancanza della trascrizione dell'atto di acquisto della servitù.

Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 11158 del 30/05/2016

 

Stampa Email

Articoli collegati

eBook - manuali

Possesso - effetti - usucapione - di beni immobili e diritti reali immobiliari - Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 11158 del 30/05/2016 - Foroeuropeo puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

eBook - manuali glossario

Possesso - effetti - usucapione - di beni immobili e diritti reali immobiliari - Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 11158 del 30/05/2016 - Foroeuropeo puntovGlossario - relativo alla protezione delle persone fisiche

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati