Ordine e sicurezza pubblica - polizia di sicurezza - limitazioni di polizia - Corte di Cassazione, Sez. 1 - , Sentenza n. 9762 del 08/04/2019 (Rv. 653690 - 01)

Stranieri - Opposizione all'espulsione - Motivi - Esposizione a persecuzione o a trattamenti inumani e degradanti - Esame e accertamento giudiziale del divieto di espulsione ex art. 19, primo comma d.lgs n. 286 del 1998 - Necessità – Fondamento 

In materia di protezione internazionale dello straniero, l'istituto del divieto di espulsione o di respingimento previsto dall'art. 19, comma 1, del d.lgs n. 286 del 1998, postula che il giudice di pace, in sede di opposizione alla misura espulsiva, esamini e si pronunci sul concreto pericolo, prospettato dall'opponente, di subire persecuzione o trattamenti inumani e/o degradanti in ipotesi di rimpatrio nel paese di origine.

Corte di Cassazione, Sez. 1 - , Sentenza n. 9762 del 08/04/2019 (Rv. 653690 - 01)

Stampa Email

Articoli collegati

eBook - manuali

puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati