Opere pubbliche (appalto di) - opere pubbliche (modi di realizzazione) - Corte di Cassazione, Sez. 1 - , Ordinanza n. 9518 del 04/04/2019 (Rv. 653875 - 01)

Sistemi di esecuzione – concessione - Concessione di sola costruzione - Soggezione al regime degli appalti di opera pubblica - Conseguenze - Pretese per maggiori costi sostenuti - Onere della riserva 

La concessione di sola costruzione, non più considerata nelle leggi nn. 584 del 1977 e 406 del 1991, è assoggettabile allo stesso regime degli appalti di opera pubblica, sottoposti, per quanto riguarda le pretese del concessionario ad ulteriori compensi per i maggiori costi sostenuti, all'onere di preventiva riserva, con le modalità previste dagli artt. 53 e ss. del R.D. n. 350 del 1985, applicabili "ratione temporis" e, a seguito della sua abrogazione, dagli artt. 1, comma 1, e 113 del d.P.R. n. 554 del 1999.

Corte di Cassazione, Sez. 1 - , Ordinanza n. 9518 del 04/04/2019 (Rv. 653875 - 01)

Stampa Email

Articoli collegati

eBook - manuali

puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati