Impugnazioni incidentali tardive – Cass. 13532/2019

Rito cd. Fornero - Opposizione tardiva - Domanda riconvenzionale - Procedimenti speciali - procedimenti in materia di lavoro e di previdenza - procedimento di primo grado .

Nell'ambito del cd. rito Fornero, è inammissibile la domanda riconvenzionale proposta dalla parte convenuta nel giudizio di opposizione ex art. 1, comma 51, della l. n. 92 del 2012, tardivamente instaurato, secondo un meccanismo analogo a quello previsto dal combinato disposto degli artt. 334, 343 e 371 c.p.c., in forza del quale l'impugnazione incidentale tardiva perde efficacia se l'impugnazione principale è dichiarata inammissibile.

Corte di Cassazione, Sez. L, Sentenza n. 13532 del 20/05/2019 (Rv. 653961 - 02)

Riferimenti normativi: 

Cod. Proc. Civ. art. 334 – Impugnazioni incidentali tardive

Cod. Proc. Civ. art. 343 – Modo e termine dell’appello incidentale

Cod. Proc. Civ. art. 371.1 – Ricorso incidentale

Stampa Email

eBook - manuali

Impugnazioni incidentali tardive – Cass. 13532/2019 - Foroeuropeo puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

eBook - manuali glossario

Impugnazioni incidentali tardive – Cass. 13532/2019 - Foroeuropeo puntovGlossario - relativo alla protezione delle persone fisiche

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati