Impugnazioni in generale - interesse all'impugnazione – Cass. 14768/2019

Giudizio di responsabilità civile - Condanna in solido - Interesse di condebitore alla pronuncia di merito anche in caso di sopravvenuto fallimento dell'altro condannato - Sussistenza - Condizioni - Fondamento.

Obbligazioni in genere - solidarietà .

L'appellante, condannato in primo grado in solido con altra parte al pagamento di una somma a titolo di risarcimento del danno, ha interesse alla prosecuzione del giudizio fino alla sentenza di merito anche se il condebitore venga dichiarato fallito, allo scopo di ottenere l'accertamento della esclusiva responsabilità di quest'ultimo ovvero di una diversa ripartizione della responsabilità in vista dell'azione di regresso.

Corte di Cassazione, Sez. 3, Ordinanza n. 14768 del 30/05/2019 (Rv. 654096 - 02)

Riferimenti normativi: 

Cod. Proc. Civ. art. 100 – Interesse ad agire

Cod. Civ. art. 1292 – Nozione della solidarietà

Cod. Civ. art. 1298 – Rapporti interni tra debitori o creditori solidali

Cod. Civ. art. 1299 – Regresso tra condebitori

Stampa Email

eBook - manuali

Impugnazioni in generale - interesse all'impugnazione – Cass. 14768/2019 - Foroeuropeo puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

eBook - manuali glossario

Impugnazioni in generale - interesse all'impugnazione – Cass. 14768/2019 - Foroeuropeo puntovGlossario - relativo alla protezione delle persone fisiche

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati