Regolamento di giurisdizione - preventivo Art. 360-bis c.p.c. - Applicabilità – Corte di Cassazione Sez. U - , Ordinanza n. 3886 del 08/02/2019

Giurisdizione civile - regolamento di giurisdizione - preventivo Art. 360-bis c.p.c. - Applicabilità – impugnazioni civili - cassazione (ricorso per) - ammissibilità del ricorso In genere - Corte di Cassazione Sez. U - , Ordinanza n. 3886 del 08/02/2019

L'art. 360-bis c.p.c. è inapplicabile al regolamento preventivo di giurisdizione, la cui funzione è quella di provocare una decisione che accerti, in via definitiva ed immediata, se il giudice adito abbia o meno giurisdizione e, comunque, a quale giudice essa appartenga, giacché, da un lato, ove la soluzione della questione di giurisdizione fosse riconducibile all'ambito dell'art. 360-bis, n. 1, c.p.c., in ogni caso occorrerebbe una statuizione in merito ad opera della Corte di cassazione, mentre, dall'altro, l'art. 360-bis, n. 2, c.p.c. risulterebbe comunque sempre applicabile, ma in positivo, risultando l'individuazione della giurisdizione, per definizione, conforme alla logica del giusto processo.

Corte di Cassazione Sez. U - , Ordinanza n. 3886 del 08/02/2019

Cod_Proc_Civ_art_041, Cod_Proc_Civ_art_360_2, Cod_Proc_Civ_art_364

Stampa